Verissimo, Raz Degan in partenza per l’Isola dei Famosi

0
Verissimo, Raz Degan in partenza per l’Isola dei Famosi
Isola-dei-famosi cast conduzione edizione 2015

ARTICOLI IN EVIDENZA

Sabato 21 gennaio 2017, alle ore 16.30 su Canale 5, appuntamento con VerissimoAmpio spazio alla prossima edizione de “L’Isola dei famosi”. In esclusiva, Silvia Toffanin accoglierà in studio l’opinionista del reality Vladimir Luxuria, il nuovo inviato in Honduras Stefano Bettarini e, per la sua prima intervista prima della partenza, il naufrago Raz Degan.

A Verissimo una coppia ad alto tasso di comicità Ficarra e Picone e gli ex gieffini Chicca e Giovanni, in attesa di una bimba. Infine, direttamente da Madrid, sarà per la prima volta in studio Marta Tomasa, l’attrice che ne “Il Segreto” interpreta la domestica e nella vita privata è sposata (e in attesa del secondo figlio) con un altro ex attore amatissimo della soap Jordi Coll, (alias Gonzalo).

LA CONFESSIONE DI RAZ DEGAN – «Ho viaggiato in più di cento paesi, mi mancava sul passaporto un timbro dell’Honduras». Raz Degan, ospite in esclusiva a Verissimo, parla della sua prossima partenza come naufrago a “L’isola dei Famosi”, al via il 30 gennaio su Canale 5. Ai microfoni di Verissimo svela: «Di natura sono un po’ timido. Vado sull’isola per fare un’esperienza di vita e sfidare me stesso, con una cosa che non ho mai fatto. Non è un mio obiettivo vincere».

E prosegue: «Ho vissuto gli ultimi tre anni in Amazzonia, per un documentario che ho girato e che sta per uscire in America; là era bello tosto, molto scomodo. Un’esperienza che mi ha arricchito molto. E poi ho vissuto in paesi del Terzo mondo, dove la gente non ha veramente niente da mangiare. La convivenza con gli altri naufraghi che non conosco sarà l’ostacolo più difficile da superare, per il resto non ho problemi».

 Da qualche anno l’attore e regista israeliano soffre di un grave problema alla schiena. A tal proposito dichiara: «Spero che non sia un handicap, giorno per giorno farò quello che potrò». Proprio per alleviare i suoi dolori, i tre oggetti che porterà sull’isola avranno a che fare con la sua schiena: «Per proteggermi dall’umidità mi porterò un materassino e dell’alpaca che mi tenga caldo e poi una fit ball per fare degli esercizi per mantenermi dritto. Inoltre, c’è il mare e il nuoto per il mio problema è un grande aiuto».

Infine, sul fronte vita privata, Raz confessa: «Dopo quattordici anni meravigliosi con Paola (Barale ndr) ora sono single. E’ difficile stare con me perché sono sempre via». E a Silvia Toffanin che chiede se non gli manchi un figlio, Raz Degan risponde: «Quando sarò pronto magari abbraccerò questa esperienza, per ora no».

 

È SUCCESSO OGGI...

ZINGARETTI: “PER ORA NO OBBLIGO MASCHERINE MA CAMPAGNA PER RISPETTO REGOLE”

0
“Stiamo monitorando con attenzione la situazione e ringrazio tutto il personale sanitario impegnato nel controllo del territorio. Per ora non procederemo con una ordinanza su obbligo mascherina, ma riprenderemo una forte campagna...

LAZIO, ANAS: PER INCIDENTE CODE SUL GRANDE RACCORDO ANULARE IN CARREGGIATA INTERNA

0
A causa di un incidente, sono temporaneamente chiuse al transito la corsia di sorpasso e quella centrale del GRA, al chilometro 41,300 all’altezza dell’uscita “Tuscolana” in carreggiata interna.  L’incidente, sulle cui cause sono...

Bracciano, misure anti movida: check point della Protezione civile all’ingresso del centro

0
Proseguono le misure di contrasto alla movida nel centro storico di Bracciano dove nei fine settimana è allestito un checkpoint della protezione Civile all'ingresso del centro per monitorare eventuali assembramenti e invitare residenti...

Coronavirus: nel Lazio 8.456 casi totali, 853 i morti

0
Il numero totale di casi Covid-19 esaminati nel Lazio e' arrivato oggi a 8.456. Lo ha reso noto la Regione su Facebook. Il numero di deceduti fin qui e' pari a 853,...

Sociale, Campidoglio: al via Piano Caldo per persone anziane

0
Offrire occasioni di intrattenimento e socializzazione per le persone anziane e contribuire a contrastare i possibili disagi legati alle temperature elevate. Questo il fine del Piano Caldo attivato da Roma Capitale.   Le iniziative...