Massimo Bellinzoni è Luca: l’anima de Il bello delle donne

0
Massimo Bellinzoni è Luca: l’anima de Il bello delle donne

ARTICOLI IN EVIDENZA

Massimo Bellinzoni torna a vestire i panni di Luca Manfridi, l’anima de Il bello delle donne… alcuni anni dopo, il seguito della fortunata fiction che ha fatto il pieno di ascolti tra il 2001 e il 2003. Ma l’attore lo abbiamo apprezzato nel corso degli anni (dal 1990 ad oggi) anche in “Magnificat” di Pupi Avati, “Da zero a dieci” di Ligabue, “La piovra”, “Il maresciallo Rocca” e “Baciamo le mani”, giusto per citare alcuni lavori fatti per cinema e tv.

Da questa sera, invece, lo ritroviamo su Canale 5 (in prima serata) protagonista di questo salone di bellezza, per cui passano donne giovani e meno giovani, ognuna con la sua storia. E Luca non solo è il parrucchiere di fiducia, ma è anche l’amico, il confidente, la spalla su cui piangere, l’uomo da cui ricevere un abbraccio sincero e un sorriso carico di allegria.

Ma in mezzo a tutte queste donne come si trova Luca?

«Benissimo. Vanno da Luca senza timore o competitività – spiega l’attore Massimo Bellinzoni -, davanti all’amico gay si sciolgono, e lui può entrare nel loro intimo. La fortuna di questo personaggio è che l’approccio fa sciogliere le donne, il salone porta alle chiacchiere più gossippare, con Luca invece si raggiunge l’intimità vera, di cui anche lui ha bisogno».

Il cast è pieno di belle donne: Manuela Arcuri, Claudia Cardinale, Giuliana De Sio, Adua Del Vesco, Anna Galiena, Alessandra Martines, Lina Sastri, giusto per fare qualche nome…

«Claudia Cardinale è stato un grande regalo, sono stato fortunato. Vivo in un paese bello con grandi donne, ho tutti i colori a disposizione, come un arcobaleno».

Luca raccoglie i loro racconti, ansie e gioie. Qual è la storia però di Luca?

«Luca non ha una storia, Luca è tutte le storie e nessuna storia, poi alla fine il suo percorso si compirà dopo aver seguito tutte le varie sfaccettature, i colori delle storie di queste donne. Luca arriverà alla fine alla consapevolezza, al cambiamento, tirerà fuori la sua parte più maschile e decisa, succederà qualcosa, ma solo all’ultima puntata».

Quanto è diversa questa fiction da quella di più di 10 anni fa?

«È molto diversa, qui per esempio c’è solo una troupe, ma si intrecciano commedia, dramma e ironia. Insomma c’è di tutto, e vi assicuro che vorrei vedere la reazione di chi guarderà la serie, sono curioso. Io poi sul set sono molto flessibile, amo stare sul set, gioco con tutti e non solo con i colleghi, ma anche con i macchinisti, gli elettricisti. Per me è sempre una festa quando si gira, e il set è una famiglia e forse il bello è anche questo, si lavora diversamente quando lo si fa in armonia. E se posso dirlo questa fiction ha stile ed eleganza».

Anche in questa edizione la serie tv toccherà temi sociale importanti…

«Non è mai facile parlare di temi come l’omosessualità e la transessualità. “Il bello delle donne” lo ha fatto fin dall’inizio e lo ha fatto in un determinato modo, unico nel suo genere. Io credo nel ruolo sociale di questa fiction, che affronta tematiche serie, importanti e vale la pena spenderci qualche minuto di riflessione».

E Massimo Bellinzoni non vuole svelare troppi particolari della serie, ma ci lascia con una piccola citazione, un piccolo regalo che ha fatto al pubblico: «L’amore vero è dentro ai volti, dobbiamo interagire con l’amore e tutte le sue sfaccettature».

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, oggi nel Lazio 9 contagi: scendono i ricoveri in terapia intensiva

0
“Oggi registriamo un dato di 9 casi. Di questi 8 sono casi di importazione: 5 casi hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già attenzionati, un caso di rientro dall’India...

Torpignattara, chiuso dalla polizia un bar diventato sede di vari episodi di criminalità

0
Chiuso con ordinanza del Questore di Roma un bar in via di Torpignattara. Gli agenti del commissariato di zona, diretto da Giuseppe Amoruso, dando seguito alle disposizioni della Divisione Polizia Amministrativa e...

Roma, denunciato per lesioni personali, minaccia aggravata e danneggiamento un 40enne romeno. Sequestrata una...

0
Nella giornata del 14 luglio scorso, gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Villa Glori, diretto da Anna Galdieri, hanno effettuato un controllo nei confronti di un uomo sottoposto alla misura...

Atac, dal primo settembre rinnovi tessera on line per le persone con disabilità

0
Dal prossimo primo settembre le persone con disabilità potranno ricaricare on line la tessera del proprio abbonamento. Non sarà più necessario, quindi, recarsi in biglietteria per l'acquisto, ma si potrà completare l'operazione...

Travolge un motociclista e si dà alla fuga: paura a Roma

0
E' di ieri sera intorno alle ore  20.00, un incidente stradale in cui è rimasto ferito un motociclista di 48 anni dopo l’impatto con un’auto che si è data alla fuga senza...