Nella settimana di Natale vanno meglio le repliche

0

Nella settimana che ha portato dritto al Natale, la programmazione televisiva ha subito alcune modifiche per adeguarsi al clima delle feste. Mediaset, come di consueto, ha tirato i remi in barca programmando un cofanetto di repliche del suo programma premium, Forum e ha sospeso anche la diretta di Mattino 5: ormai i bambini sono a casa e monopolizzano la tv quindi meglio orientarli verso  la sterminata offerta delle specializzate del digitale terrestre di proprietà del gruppo per fare il pieno di inserzioni pubblicitarie.

Scelta saggia anche se di rimessa ma ineccepibile sul piano economico: tre settimane risparmiate incideranno positivamente sui bilanci del biscione provato dalla scalata ostile di Vivendi e in ben altre faccende affaccendato. Va così da anni ma quest’anno qualcosa è cambiato.

È durato lo spazio di un giorno il sorriso della bella Eleonora, quel sorriso che aveva stampato in volto lo scorso inverno quando il 20% di share era una norma e poteva fare il bello e il cattivo tempo nella mattinata di Rai Uno. Quel giorno è stato, non a caso, il 19 dicembre, lunedì. Colto alla sprovvista il pubblico si è rifugiato da “Mamma Rai”, spaesato nei suoi comportamenti abituali dall’assenza della Panicucci e della Illuminata di Cologno Barbarella D’Urso. Ed è così che Storie vere ha collezionato un ottimo 20.18% di share, Tempo & Denaro ha raggiunto la vetta degli 800 mila spettatori e la Clerici ha ritrovato il 18.90% così come “Vita in diretta”: pacche sulle spalle e sorrisi di giubilo, è cominciata la pacchia, Canale 5 ha cominciato le repliche!

Qualcuno ancora ci casca e pensa che sia per la qualità del programma e coglie l’occasione per vantarsi e ostentare con faccia di bronzo quel risultato come fosse un segnale di cambiamento, un’inversione di rotta. Ma quest’anno, dicevamo, è successo qualcosa perché dal giorno successivo e per tutti i giorni a seguire il pubblico televisivo ha preferito guardare le repliche di Forum invece che “Tempo & Denaro” e gli ascolti sono tornati quelli di sempre, deludenti insomma. Uno, due punticini in più, forse, per la Vita in diretta che non si è fermata e continua ad andare stoicamente in onda per un tempo interminabile per un programma televisivo quotidiano.

Una Rai battuta dalle repliche, una rete, l’ammiraglia, che non riesce a sintonizzarsi con le esigenze di quel pubblico generalista che, a forza di programmi scadenti, sta imparando ad usare la tv in altri modi e che preferisce  vedere, coscientemente, una vecchia ma bella puntata di Forum e non le “interviste interrotte” della Isoardi. Ma dalla settimana prossima si cambia registro, grande festa con il ritorno dello zio Walt… Disney, penserete voi… ma nooo sciocchini, siamo su Rai Uno, torna Walter Veltroni. Dopo lo straordinario successo de “Le 10 cose” ecco il suo nuovo programma: “Gli occhi cambiano…” speriamo solo che anche stavolta non cambino il canale.  

Tv Bob

È SUCCESSO OGGI...