Referendum costituzionale, vince il no. E Renzi si dimette

0
Referendum costituzionale, vince il no. E Renzi si dimette

ARTICOLI IN EVIDENZA

No alla riforma costituzionale. É questo il dato emerso dai risultati definitivi del referendum del 4 dicembre, che ha portato al voto oltre 33 milioni di italiani: a bocciare il provvedimento voluto dal Presidente del Consiglio Matteo Renzi è stato il 59,11% dei votanti (più di 19 milioni di persone), contro il 40,89% di favorevoli alla riforma.

Non è bastata la spinta degli italiani all’estero a permettere la vittoria del “Sì” (il 64,70% dei votanti fuori la penisola), la Costituzione resta immutata. Ma ad aprire una nuova crisi di governo è stato lo stesso Matteo Renzi, che ha annunciato le sue dimissioni da Presidente del Consiglio e sarà ricevuto questa mattina dal Presidente della Repubblica Sergio Mattarella. É attesa per capire ora il destino del paese.

È SUCCESSO OGGI...