Roma, Codacons: “Ennesimo sciopero dei trasporti è violenza verso i cittadini”

0

L’ennesima giornata di sciopero dei trasporti pubblici nella capitale è una vera e propria violenza nei confronti dei cittadini, che deve essere fermata con ogni mezzo. Lo afferma il Codacons, commentando il caos che sta caratterizzando Roma dalle prime ore di oggi.

“A causa dello stop di bus e metro, e complice maltempo e allagamenti in diverse zone della città, la capitale appare nuovamente paralizzata, con disagi immensi per gli utenti – denuncia il presidente Carlo Rienzi – Le continue agitazioni dei lavoratori del trasporto pubblico rappresentano oramai una violenza nei confronti dei cittadini, inermi e costretti a subire le proteste indette dai sindacati. Per questo chiediamo oggi al Prefetto di Roma di vietare qualsiasi sciopero nel settore dei trasporti per i prossimi 3 mesi, considerati i gravi danni inferti alla città e ai cittadini nelle ultime settimane a causa delle agitazioni sindacali, e al sindaco Raggi di disporre il collocamento in strada dei vigili urbani per regolare il traffico ed evitare blocchi della circolazione”.

È SUCCESSO OGGI...