Bambini abbandonati su via Marmorata, la polizia locale arresta il padre

0
Bambini abbandonati su via Marmorata, la polizia locale arresta il padre

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella serata di ieri agenti della polizia locale appartenenti al GPIT (Gruppo Pronto Intervento Traffico) diretto da Raffaella Modafferi, hanno proceduto al fermo di uomo che è stato avvistato mentre maltrattava in strada i suoi due figli di 2 e 4 anni.

Erano circa le 18:00, all’imbrunire, quando i componenti della pattuglia, in quel momento in transito su via Marmorata, sono stati attratti da un forte grido di un uomo: una delle agenti, girandosi rapidamente, è riuscita a vedere un bambino mentre stramazzava violentemente a terra, probabilmente colpito o spinto da un uomo con cappuccio che si allontananava.

Tornati rapidamente indietro, gli agenti della polizia locale ritrovavano lo stesso bambino in lacrime con una ecchimosi sul volto, seduto su una aiuola del parco: nelle vicinanze uno zainetto aperto con il contenuto sparso in terra, e poco più in là un secondo bimbo di circa 2 anni, addormentato su una panchina.

Mentre due delle agenti prendevano in custodia i due bambini, altre pattuglie si mettevano alla ricerca nelle vicinanze, trovando subito l’uomo che corrispondeva alla descrizione, che nel frattempo aveva attraversato via Marmorata barcollando in evidente stato di ebbrezza. Alle prime domande degli agenti l’uomo, italiano nato a Roma nel 1981 risultato poi con precedenti penali, confermava di essere il padre dei bambini dicendo che non voleva allontanarsi ma che cercava qualcuno per accendere una sigaretta, continuando poi con frasi sconnesse e senza senso.

Portati tutti al comando, i bimbi sono stati assistiti dagli agenti e poi accompagnati in ospedale, dove un pediatra si è accertato della loro buona salute, confermando tuttavia segni di maltrattamenti. Nel frattempo il Giudice ha disposto la conferma dell’arresto per l’uomo e l’affidamento dei due bambini al nonno paterno visto che la madre, italiana nata nel 1992, rintracciata e giunta sul posto, è poi risultata anch’essa pregiudicata, in attesa di giudizio per reato di spaccio di stupefacenti.

L’arrestato ha trascorso la notte trattenuto presso il comando di via Della Greca: il reato contestato è quello di abbandono di minore. Questa mattina il Giudice deciderà con rito direttissimo.

È SUCCESSO OGGI...

Castelli, denunciato per porto abusivo di armi e oggetti atti a offendere

0
Durante alcuni controlli effettuatati nel territorio di Frascati, gli agenti del Reparto Prevenzione Crimine Lazio hanno denunciato in stato di libertà un uomo di 53 anni, fermato dalla Polizia durante un posto...

Ama, Cisl: “Salvaguardare lavoratori utenze non domestiche, non più tollerabile attendere oltre”

0
“Dopo tre mesi di confronto e 16 incontri con Ama e con l’amministrazione comunale, la vertenza sulla raccolta delle utenze non domestiche è ancora su un binario morto: adesso non è più...

VALMONTONE, “HO BISOGNO DI AIUTO!”, UN GIOVANE IN SELLA A UNA MOTO SI FERMA...

0
Lo ha fermato ingannandolo con un’accorata richiesta di aiuto, poi lo ha scaraventato giù dalla moto, iniziando a colpirlo con calci e pugni. E’ la brutta avventura vissuta la notte scorsa da...

Roma, un altro mezzo dell’Ama in fiamme: indagini in corso

0
Una spazzatrice dell'Ama e' andata in fiamme oggi alle 16 in via Delia 52, nel quartiere romano del Tuscolano. Sul posto i vigili del fuoco. Nessuna persona e' rimasta coinvolta e al...

MAFIE, RELAZIONE DIA: “LAZIO VERO E PROPRIO LABORATORIO CRIMINALE”

0
"L'alta densità abitativa del Lazio e, in particolare, della provincia di Roma si riflette inevitabilmente sulle dinamiche criminali del territorio. La compresenza, infatti, di rilevanti interessi economici e politici, ma anche di...