Teneva hashish e armi in casa: arrestato “nonno pusher”

0
Teneva hashish e armi in casa: arrestato “nonno pusher”

ARTICOLI IN EVIDENZA

1 Kg e mezzo di hashish, un bilancino elettronico di precisione,  2 coltelli e diverse banconote. Questo è quanto rinvenuto e sequestrato dagli agenti della Squadra investigativa del commissariato Casilino durante un’accurata attività di indagine contro lo spaccio di sostanze stupefacenti a Roma, nel quartiere Tor Bella Monaca.

Dopo diverse ore di appostamenti, a finire nel mirino degli investigatori è stato un 76enne della provincia di Roma che, anche se pensionato da diverso tempo aveva intrapreso una fiorente attività di spaccio.

Dopo averlo fermato e controllato, nella giornata di ieri mentre usciva di casa, i poliziotti hanno deciso di perquisire la sua abitazione, dove hanno rinvenuto lo stupefacente.

Condotto presso il commissariato di zona, dopo gli atti di rito, è stato arrestato per il reato di detenzione ai fini di spaccio.

È SUCCESSO OGGI...