Rai Due, Pechino Express: seconda puntata con prova di canto

0
Rai Due, Pechino Express: seconda puntata con prova di canto

ARTICOLI IN EVIDENZA

Pechino Express, l’adventure game di Rai Due, prodotto da Magnolia, giunto alla quinta edizione, entra subito nel vivo con la seconda puntata in onda lunedì alle ore 21.10.
Durante questa tappa che si svolge in Colombia, le coppie in gara, guidate da Costantino della Gherardesca, saranno chiamate a dimostrare inedite doti canore, oltre alla solita capacità di rimediare passaggi e ospitalità durante il loro avventuroso viaggio.
In questa puntata vedremo i nostri concorrenti partire da Manizales, capoluogo del dipartimento di Caldas e una delle “capitali” del caffè colombiano, per raggiungere l’affascinante caos della metropoli Medellín. Durante il viaggio, sullo sfondo degli scenari mozzafiato delle Ande, il gruppo si fermerà a Santa Fe’ de Antioquia, una delle più belle cittadine coloniali del Paese, punteggiata dalle tipiche abitazioni caratterizzate dalle mura bianche, le finestre color pastello e i meravigliosi cortili interni.

Ai nastri di partenza troveremo la coppia degli #spostati, composta da Tina Cipollari e Simone Di Matteo; quella delle #naturali, formata da Benedetta Mazza e Raffaella Modugno; i #contribuenti, ovvero Diego Passoni e Cristina Bugatty; i #socialisti The Show (Alessandro Tenace e Alessio Stigliano), gli #emiliani Ruichi Xu e Carlos Kamizele Kahunga; gli #estranei Silvia Farina e Marco Cubeddu e i vincitori della prima tappa, i #coniugi Francesco Sarcina e Clizia Incorvaia.
Una prova segretissima, invece, aspetterà gli #innamorati, trasformatisi in coppia “dormiente” dopo l’eliminazione della scorsa settimana. Lory Del Santo e Marco Cucolo riconquisteranno il diritto a gareggiare con il resto del gruppo solo se porteranno a termine la missione che Costantino della Gherardesca gli ha riservato.

Paesaggi mozzafiato, avventure on the road, improvvisi colpi di scena (e i primi, immancabili scontri) saranno, come nella tradizione del programma, gli ingredienti di questa puntata di Pechino Express, l’adventure game show che riafferma il suo grande successo non solo negli ascolti, ma anche sui social network.
“Pechino Express” è stato leader dei trend topic della prima puntata, entrando in classifica già dalla mattina e restandoci per l’intera giornata. A ridosso della messa in onda si è posizionato al primo posto dei TT Italia, conquistando la vetta nella classifica mondiale dei trend topic. Primo nella classifica dei programmi per numero di interazioni totali generate su Twitter e Facebook: 361.800 interazioni e 136.560 utenti unici attivi.
Su Facebook la pagina ufficiale di Pechino Express conta oggi quasi 350 mila like, su Twitter oltre 116 mila followers.

Pechino Express vive anche sul web grazie al sito ufficiale http://pechinoexpress.rai.it, dove è possibile seguire le puntate in live-streaming, rivedere on-demand tutti i momenti del viaggio in Sud America, scoprire le curiosità sulle coppie in gara e sul conduttore, nonché gustare in esclusiva fotogallery, interviste e clip inedite realizzate ad hoc per la rete.
Vi ricordiamo che il programma vede otto coppie in gara e in viaggio dalla Colombia al Messico, da Bogotà a Città del Messico, in un percorso on the road, alla scoperta di paesaggi mozzafiato. Migliaia di chilometri, muovendosi solo in autostop e contando sull’accoglienza delle popolazioni locale. Dieci puntate all’insegna del tema “Le civiltà perdute”. Come sempre ci sono l’ironia e il sarcasmo di Costantino della Gherardesca a condire ogni prova del programma.

E c’è anche “Pechino Addicted”: gli Antipodi Pinna e Bertolini  non potevano mancare – Non si rassegnavano all’idea di non poter partecipare alla nuova edizione del programma. Per questo i vincitori della quarta edizione di “Pechino Express”, Andrea Pinna e Roberto Bertolini, hanno convinto Costantino della Gherardesca a portarli con sé. Nasce così “Pechino Addicted”, un vero e proprio spin-off di “Pechino Express”, in onda su Rai4 da domani, dal lunedì al venerdì alle 20.35. Andrea e Roberto, zaino in spalla, seguiranno i viaggiatori nell’intero itinerario della nuova edizione, sottostando alle rigide “regole” di Costantino: dovranno completare le tappe nei tempi stabiliti, e dovranno raccontare a fondo cultura, storia e tradizioni dei paesi visitati.

A differenza dei concorrenti, gli “Antipodi” avranno però la possibilità di raccontare al pubblico con più dettagli i luoghi solo sfiorati dalla frenetica corsa di “Pechino Express”.
I due “novelli documentaristi” avranno a disposizione uno smartphone, con cui il conduttore segnalerà loro di volta in volta luoghi e attività da non perdere, e un tablet con utili approfondimenti sui posti visitati.
Andrea e Roberto potranno usare anche la “Addicted Express”, una carta di credito illimitata per pagare il vitto, l’alloggio, i trasporti e tutte le altre attività del viaggio. I due non sanno, però, l’importo del budget segreto che sono tenuti a rispettare: ogni eccesso e ogni risparmio comporterà una terribile penitenza o un fantastico bonus. “Pechino Addicted” ci terrà compagnia per 45 episodi da 25 minuti.

Ma ripercorriamo un po’ la storia di questa coppia di partecipanti di Pechino. Con il nome “Antipodi” ha vinto l’edizione 2015 di Pechino Express. I due avevano scelto questo nome perché all’apparenza non potrebbero essere più diversi.
Andrea Pinna, 30 anni, origini sarde e milanese di adozione, è scrittore, all’attivo ha già due libri, e web influencer. Con le sue “perle” ironiche e pungenti ha conquistato il mondo dei social e non solo. Il suo account @LePerlediPinna ha oltre 420mila fans su Facebook e 435mila su Instagram.
Roberto Bertolini, classe 1980, è diventato celebre grazie alla partecipazione e alla vittoria della scorsa edizione di Pechino Express. È laureato in scienze motorie e lavora come personal trainer da 10 anni. Ha un forte seguito suoi social dove conta oltre 28mila su Facebook e più di 83mila su Instagram.

È SUCCESSO OGGI...