The Young Pope di Sorrentino conquista l’estero

0
The Young Pope di Sorrentino conquista l’estero

ARTICOLI IN EVIDENZA

Dal Madagascar agli Stati Uniti The Young Pope conquista i mercati internazionali. La serie, targata Sky, HBO, CANAL +, diretta dal Premio Oscar Paolo Sorrentino con Jude Law protagonista, è stata già venduta da FremantleMedia International in oltre 80 Paesi che sommati ai territori già coperti dai broadcaster co-produttori della serie (Sky, HBO, CANAL+, MediaPro) fa arrivare a 110 il numero record dei Paesi in cui – per ora – i 10 episodi della serie andranno in onda. Un numero destinato a crescere: sono ancora in corso, infatti, numerose trattative.

THE YOUNG POPE, LA MESSA IN ONDA SU SKY

The Young Pope – accolto con entusiasmo all’anteprima mondiale di ieri alla 73. Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia – andrà in onda in Italia dal 21 ottobre su Sky Atlantic HD, nel Regno Unito dal 27 Ottobre, in Germania, Irlanda e Austria da fine Ottobre, sempre da fine Ottobre in Francia su CANAL+ e negli Stati Uniti dal 2017.

LE REAZIONI DELLA STAMPA ESTERA

Molto positiva anche la reazione della stampa internazionale che ha promosso a pieni voti il debutto televisivo di Sorrentino e l’interpretazione di Jude Law e di tutto il cast:

“La prima miniserie di Paolo Sorrentino si basa su un’idea ingegnosa e una struttura narrativa seriale televisiva mai vista prima d’ora, equilibrando genialità e acutezza” (Variety)

“The Young Pope è divertente, imprevedibile e irriverente. Lavorando con i migliori tecnici italiani, Sorrentino presenta una maestosa e un po’ inquietante Città del Vaticano, dove il marmo, le statue mozzafiato e l’architettura acquisiscono un senso di bellezza senza tempo grazie all’illuminazione di Luca Bigazzi e alla scenografia di Ludovica Ferrario” (Hollywood Reporter)

“Paolo Sorrentino esordisce in televisione con potere e grazia”
(Indiewire)

“Intorno a questo solido personaggio il regista ha costruito una cattedrale televisiva di 10 episodi e il pubblico ha risposto con una fumata bianchissima”
(El Pais)

“Un ancoraggio perfetto per un progetto ibrido che spazia tra I mondi del cinema e della televisione d’autore con una grazia elegante, quasi divina”
(Screen International)

“The Young Pope è divertente e maliziosamente esilarante”
(Peter Bradshaw, The Guardian)

“I primi due episodi della serie Sky, HBO e Canal Plus, proiettati questa mattina alla Mostra del Cinema di Venezia sono stati molto ben accolti in Sala Grande e le recensioni sono state incandescenti”
(Nancy Tartaglione, Deadline)

Hallelujah! L’unica cosa di sbagliato dei primi due episodi di The Young Pope del è che non riesco a vedere immediatamente gli altri. Capolavoro. #Venezia73
Nicholas Barber ‏@NicholasLBarber (The Economist)

Wow – appena visto Jude Law in The Young Pope di Sorrentino: iconoclastia sotto acido, splendido, perfidamente divertente #Venezia73
Kate Muir ‏@muirkate (The Times)

LA TRAMA DI THE YOUNG POPE

La serie racconta la storia di Lenny Belardo, alias Pio XIII, il primo Papa americano della storia. Giovane e affascinante, la sua elezione sembrerebbe il risultato di una strategia mediatica semplice ed efficace del collegio cardinalizio. Ma, com’è noto, le apparenze ingannano. Soprattutto nel luogo e tra le persone che hanno scelto il grande mistero di Dio come bussola della loro esistenza. Quel luogo è il Vaticano, quelle persone sono i vertici della Chiesa. E il più misterioso e contraddittorio di tutti si rivela Pio XIII. Scaltro e ingenuo, ironico e pedante, antico e modernissimo, dubbioso e risoluto, addolorato e spietato, Pio XIII prova ad attraversare il lunghissimo fiume della solitudine dell’uomo per trovare un Dio da regalare agli uomini. E a se stesso.

IL CAST

Accanto al due volte nominato all’Oscar® Jude Law, protagonista nei panni di Pio XIII, un cast internazionale: l’attrice premio Oscar® Diane Keaton (Suor Mary), Silvio Orlando (Cardinal Voiello), Scott Shepherd (Cardinal Dussolier), Cécile de France (Sofia), Javier Cámara (Cardinal Gutierrez), Ludivine Sagnier (Esther), Toni Bertorelli (Cardinal Caltanissetta) e James Cromwell (Cardinal Michael Spencer). The Young Pope è una serie di 10 episodi prodotta da Wildside e coprodotta da Haut et Court TV e MEDIAPRO. I produttori esecutivi per Wildside sono Lorenzo Mieli e Mario Gianani insieme a John Lyons. I produttori esecutivi per Haut et Court TV sono Caroline Benjo, Carole Scotta e Simon Arnal; produttori esecutivi per MEDIAPRO sono Jaume Roures and Javier Mendez; produttori esecutivi per Sky Italia sono Nils Hartmann, Roberto Amoroso e Sonia Rovai. Il distributore internazionale è FremantleMedia International.

IL COMMENTO DI SORRENTINO

“I segni evidenti dell’esistenza di Dio. I segni evidenti dell’assenza di Dio. Come si cerca la fede e come si perde la fede. La grandezza della Santità, così grande da ritenerla insopportabile. Quando si combattono le tentazioni e quando non si può fare altro che cedervi. Il duello interiore tra le alte responsabilità del capo della Chiesa cattolica e le miserie del semplice uomo che il destino (o lo Spirito Santo) ha voluto come Pontefice. Infine, come si gestisce e si manipola quotidianamente il potere in uno Stato che ha come dogma e come imperativo morale la rinuncia al potere e l’amore disinteressato verso il prossimo. Di tutto questo parla The Young Pope”.

 

È SUCCESSO OGGI...