Cadavere di una trans scoperto a Roma Est: è caccia al killer

0
Cadavere di una trans scoperto a Roma Est: è caccia al killer

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una transessuale è stata trovata senza vita, ieri mattina, a ridosso di un cortile di un palazzo in via Mazzeo di Ricco 50, nella zona di Settecamini, nella periferia est della Capitale.

IL GIALLO DEL CADAVERE DELLA TRANS

Secondo quanto si è appreso, il cadavere, avvolto in un piumino, presentava diverse ferite alla testa. Ed è stato, forse, uno di quei colpi a provocare la  morte della trans. Un giallo sul quale sta indagando la polizia, intervenuta sul posto intorno alle 11.30 circa con la squadra mobile e la scientifica, dopo la segnalazione di alcuni cittadini.

COSA SAPPIAMO DELLA VITTIMA

Al momento si sa molto poco della vittima, trovata senza documenti e della quale si ignora l’identità. Probabilmente aveva un’età intorno ai 40 anni. La sua carnagione scura farebbe pensare a origini sudamericane.

DEI TESTIMONI AVREBBERO VISTO IL KILLER

Gli investigatori hanno ascoltato diversi testimoni. Uno di loro avrebbe visto un uomo gettare prima alcuni pannelli di compensato, poi  un grosso sacco che lo avrebbe  insospettito. All’interno c’era il corpo senza vita della trans, avvolto in un piumino sporco di sangue. Sono tuttora in corso indagini per ricostruire con esattezza la vicenda: la caccia al – o ai – killer resta aperta.

È SUCCESSO OGGI...