Farmaci, il primato del maggior consumo spetta al Lazio

0
Farmaci, il primato del maggior consumo spetta al Lazio

ARTICOLI IN EVIDENZA

E’ stato pubblicato il Rapporto Osmed dell’Agenzia italiana del farmaco (Aifa), che registra i consumi di farmaci nel nostro Paese. La notizia è che il primato del maggior consumo spetta al Lazio  con 1.248,9 dosi ogni mille abitanti, contro una media nazionale di 1.114,9. Subito dopo la nostra regione la Puglia (1.235,7) la Sardegna (1.219,1). Il consumo dei farmaci livello nazionale ha subito un incremento  dell’1,7%. Ma la differenza sta nella spesa perché nel Lazio la spesa media è di 203,3 euro a fronte di una media nazionale di 178,3, quindi nel Lazio si spende il 14% in più. In regime di assistenza convenzionata nel 2015 nel Lazio sono state emesse 63 milioni e 348mila ricette per 118 milioni e 55mila confezioni, con 161 milioni di euro di ticket pagati ed una spesa netta complessiva di 910 milioni, seconda solo alla Lombardia. Cifre imponenti, ma è anche vero che Nicola Zingaretti  vanta  un milione di ricette in meno rispetto al 2014, anche se nel 2015 la spesa farmaceutica regionale ha sforato di 148 milioni il tetto di spesa programmato dal Ministero. Uno sforamento di 108 milioni si è verificato anche  per la spesa farmaceutica ospedaliera. Nel 2015 ogni italiano ha assunto in media 1,8 dosi di farmaci al giorno, più le donne rispetto agli uomini. I farmaci per il sistema cardiovascolare primeggiano ma scendono al terzo posto in termini di spesa, cedendo il primo posto agli antibiotici in calo nei consumi. Seguono i farmaci dell’apparato gastrointestinale e metabolico e poi quelli del sangue e per il sistema nervoso centrale. Senza voler essere banali è evidente che l’invecchiamento della popolazione comporterà pur sempre un elevato consumo di farmaci, semmai la battaglia per evitare gli sprechi dovrà riguardare l’appropriatezza delle prescrizioni, cosa che nel Lazio e non solo sta già avvenendo.

G.L.

 

È SUCCESSO OGGI...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...