Roma, polizia chiude un bar per motivi di igiene

0
Roma, polizia chiude un bar per motivi di igiene

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Polizia di Stato della capitale, nell’ambito dei servizi straordinari di controllo del territorio disposti dal Questore D’Angelo, nella zona di competenza del commissariato Porta Pia, ha arrestato uno spacciatore, denunciato una persona in violazione del normativa in materia di custodia della armi e dato esecuzione ad un provvedimento di chiusura di un bar-tavola calda-pasticceria.
Lo spacciatore arrestato è un ragazzo del Gambia di 25 anni; lo stesso è stato sorpreso mentre cedeva alcune dosi di eroina ad un tossicodipendente nei pressi della metropolitana.
La chiusura del locale, stabilita dalla A.S.L., si è resa necessaria a causa delle pessime condizioni igieniche; gli ispettori, che hanno svolto il controllo insieme ai poliziotti ed agli agenti della Polizia Locale di Roma Capitale, hanno rilevato, nel locale cucina, la presenza di blatte nonché un pessimo stato di manutenzione delle attrezzature con aree arrugginite sui piani di lavoro.
Nell’ambito dello stesso servizio di prevenzione sono state controllate circa 30 persone ed elevate 19 contravvenzioni al codice della strada.

È SUCCESSO OGGI...

ROMA, RITROVA LA SUA BICICLETTA RUBATA SU UN PORTALE DI ANNUNCI ONLINE

0
Qualche giorno fa aveva sporto la denuncia di furto della sua bicicletta ma poi, sbirciando sul web in cerca di qualche offerta per acquistarne un’altra, l’ha ritrovata in vendita su un portale...