Civitella San Paolo, ecco la festa dei canestri

0
Civitella San Paolo, ecco la festa dei canestri

ARTICOLI IN EVIDENZA

Una festa millenaria quella dei “Canestri e del Pane Benedetto” che domani come è consuetudine si svolgerà a Civitella San Paolo, una piccola realtà con una lunga storia che richiama da sempre anche gli abitanti che si sono spostati in altre città.

La festa si svolge senza interruzione dall’epoca dell’antica Roma, nasce inizialmente come una festa pagana ma con il tempo abbraccia la tradizione Cristiana, le portatrici dei canestri indossano i costumi dell’epoca contadina sulle loro teste i canestri decorati con fiori e nastri, sfilano nella tradizionale processione insieme alle due statuette di San Giacomo e San Nicola protettori del paese, salutano la nuova stagione attraverso i colori dei fiori e il profumo del pane. Al termine della liturgia, vengono distribuite le pagnottine prodotte secondo l’antica ricetta civitellese, sopra i simboli dei due santi protettori che vengono staccati e messi nei campi seminati come augurio e protezione.

La festa è organizzata dalla proloco e patrocinata dal Comune, l’Assessore alla cultura e vicesindaco di Civitella Nicola Giacomo Malatesta infatti dice: “Per noi è motivo di orgoglio questa festa, perchè mantiene e valorizza il paese e la nostra cultura e tradizione, inoltre viene festeggiato il 1°maggio, giornata in cui festeggiamo anche tutti i lavoratori”

 

Barbara Scarafoni

È SUCCESSO OGGI...