Massacra di botte compagna e figlia: orrore a Palestrina

0
Massacra di botte compagna e figlia: orrore a Palestrina

ARTICOLI IN EVIDENZA

I Carabinieri della Stazione di Palestrina hanno arrestato un cittadino romeno, di 53 anni e con precedenti, per maltrattamenti in famiglia.
Ieri pomeriggio, l’uomo, per futili motivi, ha aggredito violentemente la compagna, 34enne romena, colpendo anche la figlia minore.
La donna ha contattato i Carabinieri che, arrivati presso la loro abitazione, hanno trovato l’uomo ancora in escandescenze e lo hanno fermato.
Dai racconti della donna ai militari si è scoperto che l’atteggiamento aggressivo dell’uomo era cosa abituale ormai da anni e che la compagna non lo aveva mai denunciato a causa delle minacce dell’uomo, temendo ritorsioni peggiori.
La donna e la bambina sono state medicate presso l’ospedale locale per le contusioni riportate, guaribili in pochi giorni.
I Carabinieri hanno arrestato l’uomo, che è stato portato in carcere a Rebibbia a disposizione della Procura della Repubblica di Tivoli.

È SUCCESSO OGGI...