Montagne di rifiuti, il Comune di Valmontone diffida Lazio Ambiente

0
Montagne di rifiuti, il Comune di Valmontone diffida Lazio Ambiente

ARTICOLI IN EVIDENZA

Come già accaduto in passato, da sabato fino a stamattina, e senza alcun preavviso, Lazio Ambiente Spa, la società che ha l’appalto della raccolta dei rifiuti solidi urbani a Valmontone, non effettua il servizio di raccolta e pulizia, lasciando per le vie di Valmontone una montagna di rifiuti che creano disagio ai cittadini e condizioni igienico sanitarie non accettabili.

 

“Sono da giorni al telefono con i responsabili dell’azienda – spiega l’assessore all’ambiente Veronica Bernabei – per cercare di capire eventuali cause del disservizio e sollecitare l’immediata ripresa del servizio. Ancora una volta, però, ci sentiamo rispondere, come motivazione, che “i mezzi sono fermi per manutenzione, e quindi inutilizzabili”. Stamattina la raccolta è ripresa, lentamente e non ovunque, ma ritengo si sia superato ancora una volta il limite e l’ufficio igiene, ambiente e patrimonio del Comune di Valmontone ha presentato una diffida formale contro Lazio Ambiente per contestare i disservizi e i disagi che sta subendo la nostra città”.

 

“E’ inaccettabile – aggiunge il sindaco, Alberto Latini – che, nonostante il costo del servizio sia così elevato (4 milioni di euro l’anno!), ci si trovi spesso davanti a queste situazioni in cui non solo il servizio non viene svolto, ma non si riesce mai ad avere un interlocutore in grado di dare spiegazioni plausibili e tempi certi per la ripresa. La diffida è d’obbligo visto che questa amministrazione intende tutelare l’igiene e la salute pubblica. Con i nostri legali stiamo vagliando l’ipotesi di chiedere i danni alla società e di segnalare alle autorità competenti l’interruzione di pubblico servizio”.
“Relativamente ai pagamenti – precisano il sindaco e l’assessore Bernabei – il Comune di Valmontone è in regola con le fatture del 2016 mentre per l’arretrato del 2015 da saldare abbiamo ricevuto solo nei giorni scorsi la proposta di transazione dell’azienda che aspettavamo da mesi. Dopo aver chiuso e liquidato una pesante controversia aperta da anni, sul debito pregresso che abbiamo trovato e saldato, noi stiamo facendo fino in fondo la nostra parte. Purtroppo ciò che continua ad accadere rende l’idea di quello che ci troviamo ad affrontare ogni giorno”.

È SUCCESSO OGGI...