Tivoli Terme, partono i lavori per il cablaggio in fibra ottica di nuova generazione

0
Tivoli Terme, partono i lavori per il cablaggio in fibra ottica di nuova generazione
Anagnina, adescato su internet viene accoltellato e rapinato

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’intera Tivoli Terme sta per essere cablata con la fibra ottica. Dopo tanti anni di attesa, grazie all’accordo tra l’Amministrazione comunale e la TLC AlternatYva, cittadini e imprese usciranno dall’isolamento digitale e potranno connettersi ad internet con il massimo della velocità. Il 6 aprile gli uffici comunali hanno rilasciato la prima autorizzazione agli scavi e già a partire dal mese di giugno potranno essere attivate le prime linee.

“L’installazione della nuova rete in fibra ottica permetterà l’accesso ad internet ultra veloce a tutte le utenze domestiche e commerciali del territorio di Tivoli Terme (Bagni, Lottizzazione Antonelli, Borgonovo e via del Barco) – dichiara Luca Rinaldi, Consigliere del Sindaco per la diffusione della banda larga -. Finalmente, dopo anni di petizioni, raccolte firme, riunioni, conferenze, possiamo dire che Tivoli Terme non solo uscirà presto dal digital divide, in cui è stata ingiustamente confinata per anni, ma diventerà anche un’eccellenza a livello nazionale per quanto riguarda la velocità di connessione internet: le utenze potranno navigare ad una velocità di 300 Mb/s in download e 100 Mb/s in upload.
Se pensiamo che al momento il livello di connessione medio a Tivoli Terme è di 4/6 Mb/s, con continue disconnessioni e instabilità varie, l’installazione di un’infrastruttura solida, performante, efficiente e anche economica, rappresenta un vero e proprio passaggio alla modernità per tutti i cittadini di Tivoli Terme. Si parla spesso di “mondo interconnesso” ma se non si hanno gli strumenti giusti, si rischia di rimanere indietro. Oggi possiamo dire che la fibra ottica permetterà presto di offrire un servizio internet veloce a utenze domestiche, uffici, negozi e aziende. Finalmente tutti saranno in grado di svolgere il proprio lavoro online in maniera più efficiente e veloce. Le potenzialità della fibra ottica sono immense e sono convinto che questa nuova infrastruttura favorirà lo sviluppo culturale, economico e imprenditoriale del nostro territorio.
Inoltre, grazie all’accordo raggiunto con AlternatYva, riusciremo a portare gratuitamente internet nel plesso scolastico di Tivoli Terme. I docenti finalmente potranno utilizzare tecnologie all’avanguardia per l’insegnamento, come tablet e lavagne interattive multimediali”.

I lavori di cablaggio saranno realizzati in quattro step: il primo riguarderà l’area centrale del quartiere, la zona tra piazza della Cueva e via Cesare Augusto; poi Borgonuovo, Lottizzazione Antonelli e Barco.
La tecnologia utilizzata è FTTH “fiber to the home”, questo significa che la fibra ottica arriverà fino all’interno di casa dell’utente, bypassando completamente le vecchie cabine in rame.

“Ci riempie di orgoglio aver raggiunto l’accordo con il Comune di Tivoli  – dichiara Marco Carboni, CEO AlternatYva -. FIBRA 300 è il futuro e molti sono già gli abitanti di Roma e provincia che possono usufruirne. Abbiamo in progetto di portare questa tecnologia e le sue altissime performance a quanti più cittadini possibile su territorio nazionale. Continueremo quindi ad investire costantemente nei prossimi anni per rendere questa tecnologia accessibile a tutti”.

Le spese dei lavori di cablaggio e installazione sono interamente a carico della società AlternatYva, il progetto è quindi realizzato senza alcun costo per l’Amministrazione Comunale.

È SUCCESSO OGGI...