Calcio, focus su Roma-Bologna: formazioni, dichiarazioni, streaming e diretta tv

0
Calcio, focus su Roma-Bologna: formazioni, dichiarazioni, streaming e diretta tv

ARTICOLI IN EVIDENZA

C’è molta attesa per il match Roma-Bologna, posticipo di questa sera, lunedì 11 aprile, allo Stadio Olimpico. Nell’ultima partita di questa 32esima giornata di Serie A, che si disputerà alle 20.45, gli uomini di Spalletti, terzi in classifica e reduci da ben 10 risultati utili consecutivi in campionato – con 9 vittorie e 1 pareggio -, sono infatti chiamati a proseguire la loro rincorsa al secondo posto e all’accesso diretto in Champions. L’ultima sfida, la scorsa settimana, è terminata con un esaltante 4 a 1 nel derby contro la Lazio ma il mister giallorosso ha messo da parte l’entusiasmo e chiede che non si sottovaluti l’impegno di oggi. «Va messa in evidenza la natura di Donadoni – ha spiegato -, è una persona seria che sa trasferire alla sua squadra la personalità e il carattere che ha. Per uscire dalla zona in cui erano finiti, bisogna saper insegnare anche calcio e dare una traccia al lavoro quotidiano della squadra sul campo. Questo momento negativo del Bologna la dice lunga su quello che è avvenuto. Il calo di ora, infatti, è la conseguenza della bravura e di quello che ha fatto vedere Donadoni: giocatori che erano in una situazione difficilissima ora sono già salvi. Un calo è normale e proprio per la tranquillità che hanno può diventare una partita insidiosa. Non penso che i miei calciatori possano affrontare questa partita non dando il massimo: sono sicuro che sapranno tirare fuori tutte le loro qualità. Se l’avversario sarà più bravo dovremo e prenderne atto. Parliamo dell’unica squadra che è riuscita a fermare la striscia di vittorie della Juventus, non dimentichiamocelo».

LE RIVALI IN CLASSIFICA

Il Napoli, dopo il passo falso con l’Udinese che aveva portato a una dolorosa sconfitta in trasferta per 3 a 1, ha ripreso a correre (4 vittorie e 12 punti nelle ultime 5 partite). Ieri si è imposto con un secco 3 a 0 al Verona raggiungendo i 70 punti e consolidando il secondo posto. Al momento, precede i giallorossi di 7 punti. La Juventus, inarrivabile, sabato ha battuto in trasferta il Milan a San Siro per 2 a 1; viene da sei vittorie consecutive e resta prima dall’alto dei suoi 76 punti. Se la Roma, che al momento è terza con 63 punti, non vuole perdere terreno, questa sera deve necessariamente puntare a un unico risultato: la vittoria.

L’AVVERSARIO DI OGGI: ZOOM SUL BOLOGNA

Il suo avversario, però, il Bologna di Donadoni, viene da tre sconfitte consecutive e si trova al 14esimo posto con 36 punti, a 8 dalla terzultima: pericolosamente vicino, quindi, alla zona retrocessione. Nell’ultima partita, disputata in casa, si era fatto battere dal Verona per 1 a 0. I rossoblu si ritrovano stasera con numerose defezioni importanti, da Morelo a Taider, da Giaccherini a Destro. «Ci aspetta una gara difficile – ha detto Donadoni in vista del match -. La Roma è una grande squadra, ma noi contro gli avversari di spessore abbiamo sempre offerto buone prestazioni. Veniamo da tre sconfitte, segno che dobbiamo ritrovare al più presto quella brillantezza che ci ha permesso di ottenere grandi risultati. Sono fiduciono nonostante le diverse assenze con le quali dobbiamo fare i conti. Chi di solito gioca meno avrà una grande opportunità per mettersi in evidenza. Avremo bisogno di una prestazione di grande sacrificio, ma non dobbiamo pensare di andare all’Olimpico solo per difenderci. Anzi, dobbiamo avere il gusto di offendere e di provare a metterli in difficoltà. Sono sicuro che venderemo cara la pelle».

LE PROBABILI FORMAZIONI

Formazione quasi al completo per Luciano Spalletti che deve fare a meno soltanto dello squalificato Nainggolan. Ballottaggio iniziale, a centrocampo, tra De Rossi e Keita, mentre Strootman dovrebbe subentrare a match in corso. In attacco spazio al tridente Salah, El Shaarawy, Dzeko. Donadoni, dicevamo, deve invece fare i conti con una squadra decimata. Assenti Giaccherini per squalifica e Destro, Morelo, Taider e Oikonomou per infortunio. Di seguito le probabili formazioni che vedremo in campo questa sera.

AS ROMA (4-2-3-1): Szczesny; Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne; Pjanic, Keita, Perotti; Salah, El Shaarawy, Dzeko
A disp.: De Sanctis, Castan, Zukanovic, Emerson, Torosidis, Maicon, Strootman, Vainqueur, De Rossi, Sadiq, Iago Falque, Totti
All.: Spalletti
Squalificati: Nainggolan (1); Indisponibili: Gyomber, Ponce, Uçan

BOLOGNA FC (4-3-3): Mirante; Mbaye, Rossettini, Gastaldello, Masina; Brienza, Diawara, Donsah; Rizzo, Floccari, Mounier
A disp.: Da Costa, Stojanovic, Constant, Maietta, Ferrari, Oikonomou, Krafth, Zuniga, Zuculini, Brighi, Crisetig, Acquafresca
All.: Donadoni
Squalificati: Giaccherini (1); Indisponibili: Destro, Morleo, Taider

COME VEDERE ROMA-BOLOGNA IN STREAMING E IN TV

Il match Roma-Bologna è trasmesso in diretta sui canali Sky Sport 1 HD (Diretta tv), Sky Supercalcio HD (Diretta tv), Sky Calcio 1 HD (Diretta tv) e su Mediaset Premium Sport HD (Diretta tv); Per gli abbonati è possibile seguire l’evento anche in diretta streaming attraverso pc, tablet e smartphone, con le applicazioni Sky Go e Premium Play.

 

È SUCCESSO OGGI...