Roma, tenta fuga dal carcere, poi va in ospedale e succede l’incredibile

0
Roma, tenta fuga dal carcere, poi va in ospedale e succede l’incredibile

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un detenuto italiano  di anni 46 alle ore 15 di oggi ha tentato di scappare ma è stato ripreso dal personale del nucleo traduzioni e piantonamenti del polo di Rebibbia.

Il detenuto, di Tivoli, ieri era stato arrestato e portato al NC Rebibbia . Stamani era stato portato dal GIP di Tivoli,  per la convalida dell’arresto-  e lo stesso mentre era in udienza più volte lamentala di sentirsi male, e dopo l’ennesima malore o presunto tale , al fine di garantire allo stesso di curasi, e’ stato disposto dal Gip l’invio all’ospedale di Tivoli.
Giunto all’ospedale mente era in attesa di farsi visitare  ha tentato di scappare ferendo il personale del nucleo che lo piantonava.  .
Purtroppo il personale ha subito anche delle lesioni ed è stato  necessario curarsi anch’egli alle cure mediche presso l’ospedale.
Per la Fns Cisl Lazio va Un plauso al personale intervenuto il quale ha evitato un tentativo  di evasione solo  grazie alla professionalità e allo spirito di abnegazione  al Corpo  di polizia penitenziaria.
Solidarietà  al personale coinvolto .

È SUCCESSO OGGI...

ROMA, RITROVA LA SUA BICICLETTA RUBATA SU UN PORTALE DI ANNUNCI ONLINE

0
Qualche giorno fa aveva sporto la denuncia di furto della sua bicicletta ma poi, sbirciando sul web in cerca di qualche offerta per acquistarne un’altra, l’ha ritrovata in vendita su un portale...