Roma, scoperto nuovo caso di “truffa del ciuccio”: rubati 20.000 euro

0
Roma, scoperto nuovo caso di “truffa del ciuccio”: rubati 20.000 euro

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nel gennaio scorso, gli agenti della polizia avevano individuato e arrestato due donne italiane in zona Tuscolano, perché responsabili di una tentata truffa ai danni di una signora anziana. In particolare le due ladre, con la scusa di un ciuccio caduto dal balcone di sotto, quello della vittima, avevano tentato l’ennesima truffa con questa particolare tecnica di raggiro ormai collaudata. Le urla della malcapitata e l’immediato intervento della polizia avevano permesso ai poliziotti di interrompere le attività criminose delle due. Le indagini, proseguite poi nei mesi successivi, hanno portato, gli agenti del commissariato Prati a ricollegare una delle due donne a un altro episodio analogo, verificatosi in zona Prati a dicembre dello scorso anno.

IL CASO DI “TRUFFA DEL CIUCCIO” A PRATI

In particolare gli investigatori riconoscendo in un furto denunciato da una donna, presso il loro commissariato, lo stesso modus operandi di quello sventato dagli agenti qualche tempo prima, hanno sottoposto alla vittima alcune fotografie, tra le quali la denunciante ha riconosciuto senza alcun dubbio una delle due truffatrici quale responsabile del raggiro. La donna, una 34enne romana, aveva rubato alla malcapitata diversi oggetti, alcuni d’oro, per un valore complessivo di 20.000 euro. Con l’esecuzione della misura della custodia in carcere ora dovrà difendersi anche da questa nuova imputazione.

È SUCCESSO OGGI...

ROMA, RITROVA LA SUA BICICLETTA RUBATA SU UN PORTALE DI ANNUNCI ONLINE

0
Qualche giorno fa aveva sporto la denuncia di furto della sua bicicletta ma poi, sbirciando sul web in cerca di qualche offerta per acquistarne un’altra, l’ha ritrovata in vendita su un portale...