Nettuno, stupri in famiglia: arrestato 45enne

0
Nettuno, stupri in famiglia: arrestato 45enne

ARTICOLI IN EVIDENZA

Al termine di un lavoro certosino, fatto di indagini capillari, di appostamenti e pedinamenti effettuati nella zona del litorale a sud di Roma, gli agenti della polizia di Stato del commissariato di Anzio – Nettuno, diretto dal dottor Antongiulio Cassandra, hanno arrestato un cittadino cinese di 45 anni condannato a sette anni di reclusione per violenza sessuale in ambito familiare.

LE INDAGINI DIFFICOLTOSE

La presenza del ricercato nella zona era emersa nel corso del continuo monitoraggio effettuati dagli investigatori del commissariato. La sua individuazione, però, è stata resa particolarmente difficile dalla proverbiale riservatezza che vige negli ambienti della comunità cinese. Nei giorni scorsi, però, il lavoro degli agenti ha dato i suoi frutti.

L’ARRESTO

Dopo aver localizzato l’abitazione dove si poteva presumere che l’uomo abitasse, sono iniziati i servizi di appostamento e, nella serata di ieri, l’uomo è stato individuato e bloccato in una via di Nettuno. Arrestato e condotto negli uffici del Commissariato, al termine degli accertamenti il 45enne è stato associato presso la casa circondariale di Velletri, a disposizione dell’autorità giudiziaria. Con la cattura di ieri salgono a quindici i ricercati, di varie nazionalità, arrestati nell’ultimo anno dagli agenti del commissariato di Anzio – Nettuno, a conferma dell’attività certosina di controllo del territorio posta in essere nella zona.

 

È SUCCESSO OGGI...