Sparatoria al Tufello: ferito gravemente ragazzo incensurato

0
Sparatoria al Tufello: ferito gravemente ragazzo incensurato

ARTICOLI IN EVIDENZA

Terrore in strada al Tufello, nel Municipio III di Roma. Un ragazzo incensurato di 22 anni è rimasto gravemente ferito in un agguato a colpi di arma da fuoco. Il giovane è stato aggredito il giorno di Pasqua in via Monte Serino intorno a mezzogiorno.

INDAGINI E RETICENZA

Sul posto sono intervenuti gli agenti di polizia della squadra mobile, del reparto volanti e del commissariato Fidene-Serpentara che hanno trovato il ragazzo riverso a terra, ferito al fianco sinistro. Dai primi accertamenti è emerso che una persona, al momento ignota, dopo aver sparato diversi colpi di pistola in direzione della vittima, si è dato alla fuga facendo perdere le proprie tracce. La reticenza del 22enne e delle persone presenti sul posto non ha consentito, al momento, di ricostruire l’esatta dinamica dei fatti nonché di accertare le motivazioni che hanno portato a compiere questo crimine.

LE GRAVI CONDIZIONI DELLA VITTIMA

La vittima, che era stata trasportata d’urgenza presso l’ospedale Umberto I, si trova ancora lì ricoverata. Non è in pericolo di vita ma rischia di perdere l’uso delle gambe. Le indagini sono tuttora in corso.

 

È SUCCESSO OGGI...