Roma, ricettava assegni rubati: arrestato imprenditore

0
Roma, ricettava assegni rubati: arrestato imprenditore

ARTICOLI IN EVIDENZA

Arrestato un imprenditore napoletano che ricettava assegni rubati a Roma. Si tratta di un 50enne incarcerato per responsabile di ricettazione di assegni rubati, falsità materiale e sostituzione di persona.

L’arresto è arrivato la scorsa notte, al termine di una lunga e complessa attività di indagine condotta dagli agenti della Polizia di Stato del Compartimento Polizia Postale e delle Comunicazioni di Roma, in collaborazione con Poste Italiane. Il tutto è partito da una serie di denunce di alcuni cittadini, presentate in varie località del territorio nazionale dal 2014 ad oggi, tutte vittime di sottrazione e negoziazione di assegni in frode, nonché di furto di identità.

Gli assegni, una volta immessi nel circuito postale dalle compagnie assicurative a titolo di rimborso per sinistri stradali, venivano intercettati e trafugati da dipendenti postali complici, presso i vari Centri di Meccanizzazione Postale.

Successivamente il malvivente si recava presso diversi istituti di credito, in differenti località, dove riscuoteva gli assegni presentando falsi documenti intestati ad altrettante vittime. Ammonta a circa 100mila euro il totale delle somme indebitamente sottratte dal ricettatore.

È SUCCESSO OGGI...