Meteo Roma, violenti temporali e vento forte con il ciclone Golia

0
Meteo Roma, violenti temporali e vento forte con il ciclone Golia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Meteo Roma – Fine settimana di maltempo per l’arrivo del ciclone “Golia”: per tre giorni ci aspettano forti temporali su Roma e provincia. Il dipartimento di protezione civile regionale ha emesso un avviso di criticità per il weekend per il sopraggiungere di una forte perturbazione.

METEO ROMA

Sabato: prevista pioggia anche abbondante. Vento da Sud-Est con intensità di 41 km/h. Raffiche fino a 51 km/h. Temperature comprese tra 10°C e 14°C . Zero termico a 1800 metri.
Domenica: previsti rovesci o temporali. Vento da Sud-Est con intensità di 33 km/h. Raffiche fino a 49 km/h. Temperatura minima di 12 °C e massima di 13 °C. Quota 0°C a 2000 metri.
“Il Centro Funzionale Regionale rende noto che il Dipartimento della Protezione Civile ha emesso un avviso di condizioni meteorologiche avverse. Si prevedono sul Lazio ‘precipitazioni da sparse a diffuse, anche a carattere di rovescio o temporale, specie sui settori meridionali. I fenomeni saranno accompagnati da rovesci di forte intensità, frequente attività elettrica e forti raffiche di vento’.
Il Centro Funzionale Regionale ha emesso un avviso di criticità in cui si prevede nelle zone di allerta del Lazio: idrogeologica codice giallo Roma, Aniene, Bacini Costieri Sud e Bacino del Liri.
La Sala Operativa Permanente ha emesso l’allertamento del Sistema di Protezione Civile Regionale e invitato tutte le strutture ad adottare tutti gli adempimenti di competenza. Si ricorda che per ogni emergenza è possibile fare riferimento alla Sala Operativa Permanente al numero 803.555”. A comunicarlo, in una nota, la Regione Lazio.

PREVISIONI

“Dopo la falsa primavera” dei giorni scorsi, “torna a movimentarsi il tempo sull’Italia col ritorno delle perturbazioni e della pioggia” -a dirlo è il meteorologo di 3bmeteo.com Francesco Nucera. “Non farà freddo; le temperature risulteranno sopra media per via della ventilazione mite da ovest sebbene tenderanno a scendere di qualche grado. Nel fine settimana, quando una circolazione di bassa pressione sull’Europa occidentale dovrebbe pilotare una terza e più intensa perturbazione sulla Penisola”.  Sarebbero in tal caso le regioni del Centro Nord più “battute” da piogge e nevicate in montagna. “Febbraio nelle sue battute finali si mostra piuttosto dinamico e con occasioni per piogge e nevicate in montagna. Il tutto accompagnato da un calo delle temperature, sebbene non si attendano particolari ondate di freddo” – concludono da 3bmeteo.com.

in collaborazione con 3bmeteo

È SUCCESSO OGGI...