Casamonica in manette: ai domiciliari continuava con le estorsioni

0
Casamonica in manette: ai domiciliari continuava con le estorsioni

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella giornata di ieri, giovedì 18 febbraio, gli agenti della polizia di stato del commissariato “Vescovio”, diretto dal dottor Andrea Sarnari, hanno proceduto all’arresto di Antonio Casamonica, figlio del più noto Vittorio, patriarca dell’omonimo clan, deceduto la scorsa estate a Roma e i cui funerali avevano provocato numerose polemiche.

LE MINACCE – Le indagini hanno infatti permesso agli investigatori di appurare che il pregiudicato, incurante della misura degli arresti domiciliari alla quale era stato recentemente sottoposto, aveva tentato nuovamente di estorcere denaro minacciando di morte un noto commerciante romano da anni vessato dal clan.

IN CARCERE – Così, con un nuovo mandato di arresto emesso dall’autorità giudiziaria, per Antonio Casamonica si sono aperte le porte del Carcere di Regina Coeli.

È SUCCESSO OGGI...