Roma, 2 donne trovate a terra stremate: poi l’incredibile scoperta

0
Roma, 2 donne trovate a terra stremate: poi l’incredibile scoperta

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nonostante vivessero in condizioni degradate, senza nessuno che si prendesse cura di loro, due sorelle di 93 ed 80 anni, costudivano in casa un vero e proprio tesoro in danaro contante.
A soccorrerle, dopo alcune chiamate al numero di soccorso pubblico effettuate  dai vicini di casa che da alcuni giorni non riuscivano a contattarle, sono stati gli agenti del Commissariato San Giovanni, diretto dal dott. Massimo Improta.
Insieme ai Vigili del Fuoco gli agenti della Polizia di Stato sono riusciti ad accedere all’interno, trovando le due donne riverse in terra e ormai stremate, non in grado di rialzarsi e di chiedere aiuto.
Entrambe sono state soccorse dal personale sanitario e condotte presso il più vicino nosocomio, dove la più anziana, apparsa subito in condizioni particolarmente gravi, il giorno dopo è deceduta.
I poliziotti, subito dopo averle soccorse, hanno iniziato ad effettuare le indagini per identificarle e cercare di rintracciarne i familiari.
Mentre all’interno dell’abitazione erano alla ricerca dei documenti d’identità, gli agenti hanno notato due sacche di stoffa all’interno delle quali, con loro grande sorpresa, hanno rinvenuto banconote per oltre 100mila euro.
Proseguendo il sopralluogo gli agenti hanno rinvenuto varie altre somme di danaro contante riposte in vari luoghi della casa, che hanno portato a quasi 200mila euro il danaro presente all’interno dell’appartamento, oltre a vari oggetti preziosi, tutto ciò in netto contrasto con le condizioni di degrado ed apparente povertà nel quale vivevano le due donne, in precarie condizioni igieniche ed in uno stato di abbandono.

Fino ad ora, nonostante le ricerche effettuate, gli agenti non sono riusciti ad individuare parenti delle due donne e a risalire alla provenienza del danaro, forse derivante dai risparmi da loro accumulati negli anni.
Gli agenti hanno provveduto ad attivare le idonee strutture, e alla 80enne sopravvissuta, attualmente in stato confusionale, è stato nominato un amministratore di sostegno che ha provveduto a depositare la somma di danaro e gli altri oggetti di valore rinvenuti in un istituto bancario.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...

Ciampino, il Comune scrive ai cittadini per chiarezza sulla mensa scolastica

0
"Gentilissimo concittadino, siamo lieti di avere l'opportunità di rispondere alla sua segnalazione pervenutaci a mezzo stampa, cogliendo l'opportunità che ci offre per spiegare alcuni importanti passaggi anche a tanti altri cittadini oltre...

Rimasta ferita al Globe Theatre a Roma: la storia di Maria Elena

0
Insieme al Sindaco di Roma Roberto Gualtieri, ho fatto visita a Maria Elena, la ragazza di Roseto degli Abruzzi rimasta coinvolta giorni fa nell'incidente del Gigi Proietti Globe Theatre Silvano Toti e...

Incendi dolosi in un parcheggio: così un 61enne è finito nei guai a Roma

0
A seguito di capillari indagini coordinate della Procura della Repubblica di Roma, i Carabinieri della Stazione di Roma Tor de Cenci hanno notificato un'ordinanza, emessa da Gip del Tribunale di Roma, che...

Bastonate, bottigliate e martellate in un parco: tentato omicidio vicino Roma

0
Gli agenti della Polizia di Stato del commissariato di Ladispoli, nella mattinata odierna, a seguito di serrate indagini, coordinate dalla locale Procura della Repubblica, hanno dato esecuzione all'ordinanza emessa dal G.I.P. del...

Una corda per la fuga dal carcere come nei film: il caso a Roma

0
Un'evasione da film sventata però da un agente di polizia penitenziaria. È quanto successo nel carcere di Regina Coeli di Roma e denunciato dal Sappe, il sindacato autonomo di polizia penitenziaria. Stando a...