Rai Due, L’ispettore Coliandro anticipazioni 4° puntata. Doppia identità

0
Rai Due, L’ispettore Coliandro anticipazioni 4° puntata. Doppia identità

ARTICOLI IN EVIDENZA

Venerdì su Rai Due alle ore 21.20 arriva la quarta puntata della serie L’ispettore Coliandro, con Giampaolo Morelli protagonista. In questo episodio intitolato Doppia identità, con Paolo Sassanelli (Gamberini), Giuseppe Soleri (Gargiulo), Veronika Logan (Longhi), Alessandro Rossi (De Zan), Caterina Silva (Bertaccini), Benedetta Cimatti (Buffarini), Luisella Notari (Paffoni), Massimiliano Bruno (Borromini), Muhammed Tahir Mahmood (Hamid) e Angela Cotti (Mamma Gargiulo). Nel cast anche, per la singola puntata, Ilaria Giachi (Maria), Daniele Esposito (Fabrizio), Laura Dondoli (Cristina), Lorenzo Pullega (Simone), Sidy Diop (Thomas). La fiction, regia dei Manetti Bros, è prodotta da Tommaso Dazi per Vela Film Produttore.

ANTICIPAZIONI – Dopo una caduta, Coliandro si sveglia tra due cassonetti in un sordido vicolo della periferia di Bologna. Ha una strana ferita alla testa e non ricorda nulla, ha perso la memoria: non sa chi è, nè come si chiama e che lavoro fa, ma soprattutto come sia finito lì. Reagendo con una prontezza e un’abilità che stupiscono lui stesso (oltre che noi!), Coliandro mette in fuga due balordi che lo stanno derubando, mostrandosi un vero duro. I due gli hanno lasciato solo la sua pistola, quella che sembra la chiave di un’automobile, la ricevuta di un parcheggio e un foglio con l’indirizzo di una ragazza, una certa Cristina. Coliandro, che immagina di essere un malavitoso e quindi non può rivolgersi alla polizia, va da lei e la costringe ad ospitarlo ed aiutarlo. Cristina è una giovane bibliotecaria esperta di cinema che lavora alla Cineteca di Bologna, molto carina e inconsapevolmente molto sensuale. All’inizio è spaventata, ma poi si lascia intenerire da Coliandro e accetta di aiutarlo a ritrovare la memoria.

Nel frattempo Gambero e la Bertaccini stanno indagando su una sparatoria avvenuta in un bar di periferia. Due africani hanno fatto irruzione nel bar e hanno ucciso un chimico dcl Cnr di Bologna. Un secondo uomo è fuggito inseguito dagli stessi africani. Mentre indagano, Gambero e la Bertaccini ricevono da Gargiulo la notizia che Coliandro non si è presentato al suo posto di lavoro. I colleghi si preoccupano e iniziano a cercarlo. Coliandro e Cristina cercano di scoprire cosa apra la chiave misteriosa. Trovano una macchina che corrisponde alla chiave, e nel baule dell’auto una valigetta che contiene alcune provette di un letale e pericolosissimo virus.

E proprio nel bar era iniziata anche la vicenda che riguarda Coliandro, l’ispettore sta piano piano ritrovando la memoria, così riuscirà a sbrogliare la matassa di vuoto che lo attanaglia e a risolvere anche questo caso.

 

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...