Rai Uno, Tango per la libertà: anticipazioni 2° e ultima puntata. Sconcertanti verità

0
Rai Uno, Tango per la libertà: anticipazioni 2° e ultima puntata. Sconcertanti verità

ARTICOLI IN EVIDENZA

La seconda e ultima puntata della fiction Tango per la libertà andrà in onda su Rai Uno in prima serata mercoledì 13 gennaio. La mini serie racconta la storia di Marco Ferreri, in pratica una sorta di Perlasca, ma che salva la vita ai cittadini perseguitati in Argentina dopo un colpo di stato militare nel ’76.   

LA STORIA – Marco Ferrei è un console italiano a Buenos Aires, che è in intimità con Carmen, ma conosce Anna una cantante. La donna insieme alla sorella e a tanti altri cittadini italo-argentini sparisce. L’uomo non si dà pace e insieme a due amici si mette alla ricerca della donna. Lottando ovviamente contro il potere militare e in mezzo a mille difficoltà, mettendo a rischio anche il suo rapporto con Carmen.

LEGGI ANCHE: Rai Uno, Tango per la libertà: anticipazioni 1° puntata. Le sparizioni (VIDEO)

ANTICIPAZIONI – Nella seconda puntata Marco cerca Anna, che nel frattempo è prigioniera in un centro di tortura della Marina, l’Esma. La donna viene costretta a cantare mentre gli altri sequestrati vengono torturati. In Argentina la situazione sta precipitando ogni giorno di più, tanto che Marco è costretto a nascondere in Ambasciata un’intera famiglia. Ad aiutarlo c’è Solanas, un noto avvocato.

Marco è sconvolto quando viene ritrovato un cadavere carbonizzato e sembra Anna, ma in realtà è una messa in scena orchestrata dai militari, che funziona. Tanto che Anna vede il proprio funerale in tv, con un Marco disperato. La donna crede che ora

Marco è sconvolto quando viene ritrovato un cadavere carbonizzato e sembra Anna, ma in realtà è una messa in scena orchestrata dai militari, che funziona. Tanto che Anna vede il proprio funerale in tv, con un Marco disperato. La donna crede che ora nessuno la cercherà, ma un prigioniero che riesce a fuggire dà speranza a Marco raccontandole la storia di una cantante all’interno della prigione.

INFILTRATO – Marco decide di andare a cercare la donna insieme a Sereni e si infiltra nella prigione. Scopre che quello che si ascolta è un nastro, ma la donna è viva, solo che è stata spostata.

INFILTRATO – Marco decide di andare a cercare la donna insieme a Sereni e si infiltra nella prigione. Scopre che quello che si ascolta è un nastro, ma la donna è viva, solo che è stata spostata. Marco scopre che i prigionieri verranno incappucciati, fatti salire su un aereo e poi gettati nell’oceano e chiede aiuto al suo amico Diego. Nel frattempo l’uomo cerca con dei passaporti falsi di salvare le persone che si sono rivolte all’Ambasciata, pagandogli il viaggio in Italia. Marco è costretto a chiedere aiuto a Carmen, che intanto è diventata la moglie di Villagran, uomo di grande potere. La donna indagando ha scoperto che il bimbo che ha adottato è figlio della sorella di Anna, uccisa dopo il parto, e che esistono per davvero questi voli della morte.

In un vortice finale di rivelazioni, paura perchè tutto sta accadendo in maniera veloce, Marco viene destituito dal suo incarico e metterà in gioco la sua stessa vita per salvare Anna e tante altre persone, ma dovendo fare i conti con una verità impressionante.

 

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

15enne accusa l’allenatore di nuoto: «Violentata in un hotel a Roma»

0
Un allenatore di nuoto è stato denunciato con l'accusa di violenza sessuale aggravata nei confronti di una atleta quattordicenne. L'episodio sarebbe avvenuto un anno fa nella Capitale in una camera d'albergo.

Estorsioni, droga e criminalità: arrestati “zì Sandro” e “Marione”

0
Marione e zì Sandro in manette. L’indagine era cominciata nel 2020 e ha ermesso di ricostruire un sistema di vendita di cocaina, hashish e marijuana ben strutturato e smantellato dalla squadra mobile di Roma
Voto Elezioni Tagliando Antifrode

Elezioni, che cos’è il tagliando antifrode sulla scheda

0
Che cos'è il tagliando antifrode? Si entra in cabina elettorale, si vota, si esce ma é dopo non si mette subito la scheda all’interno dell’urna. Come già accaduto per le elezioni del 2018, sulle schede è applicato il cosiddetto tagliando antifrode

Elezioni 2022: ecco qual è l’affluenza alle 12

0
Alle elezioni per il rinnovo della Camera alle ore 12 ha votato il 18,39% degli aventi diritto, quando i dati sono circa alla metà (relativi a 4.014 comuni su 7.904)