Calciomercato Lazio, Zukanovic subito. Un centrocampista e un attaccante per il futuro

0
Calciomercato Lazio, Zukanovic subito. Un centrocampista e un attaccante per il futuro
Ss Lazio calciomercato, Tare e Lotito

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Lazio avrebbe già chiuso per un altro rinforzo. Secondo la Gazzetta dello Sport, la società biancoceleste starebbe vicina all’acquisto di un centrocampista.

IDENTIKIT – La Lazio quindi avrebbe superato tutta la concorrenza, soprattutto quella del Chievo, per prendere Ronaldo che si è svincolato dall’Empoli. Per il giocatore, che verrà girato in prestito alla Salernitana fino a giugno, ci sarebbe un contratto fino al 2019 a circa 250 mila euro a stagione. Ronaldo Pompeu da Silva, classe ’90, viene definito come un calciatore rapido e forte, molto abile nei passaggi ma anche nelle conclusioni, pericoloso anche sui calci piazzati. Insomma per ora andrebbe a rinforzare la Salernitana, ma è un modo per crescere e un’ottima garanzia per la Lazio in ottica futura.

ADDIO E SOSTITUTO – Gentiletti è pronto a dire addio alla Lazio per tornare in Sud America o magari andare anche in prestito. A questo punto deve per forza arrivare un altro difensore come chiesto da Pioli e come la stessa società aveva già annunciato. Uno dei nomi che ruotano attorno alla Lazio è quello di Gustavo Cabral, bravo non solo come difensore centrale ma anche come terzino sinistro. Ma ci sarebbe anche Ervin Zukanovic, il 28enne della Sampdoria è molto duttile, un po’ come Cabral può giocare sia come centrale che come terzino. Due ottime soluzioni per Pioli, che in difesa ha sempre problemi.

CAMBIO DELLA GUARDIA – Infine arrivano anche due indiscrezioni. Per il momento sembra che Keita non si muova da Roma per scelta dello stesso giocatore, che però in futuro vorrebbe fare un’esperienza in Premier League. La Lazio poi sta cercando in Brasile un sostituto di Felipe Anderson, sempre nel mirino dello United. Più probabile per giugno che ora per gennaio una sua partenza, ma in ogni caso Tare ha gli occhi ben aperti e avrebbe già scritto il nome di Geuvanio, un ’92 del Santos, macino potente e preciso che gioca su tutte e due le fasce.

[form_mailup5q lista=”ss lazio”]

È SUCCESSO OGGI...