Ciucci Coop pericolosi ritirati dal commercio: rischio soffocamento

0
Ciucci Coop pericolosi ritirati dal commercio: rischio soffocamento

ARTICOLI IN EVIDENZA

È allerta nei punti vendita Coop dopo i reclami ricevuti in merito a un prodotto per neonati per eccellenza: il ciuccio. Alcuni genitori si sono infatti allarmati dopo aver assistito increduli al distacco della tettarella dal supporto rigido in plastica. Un difetto che, a quanto si è appreso, sarebbe dovuto a un problema di montaggio che i sistemi di controllo del fornitore non sono riusciti a intercettare e che potrebbe comportare un rischio soffocamento per il bimbo. Il prodotto incriminato è il succhietto “Crescendo Coop” con supporto rigido in plastica.

COSA FARE SE SI È EFFETTUATO L’ACQUISTO – Coop ha fatto subito sapere di aver ritirato il prodotto dalla vendita e ha invitato i consumatori che avevano acquistato il succhietto a non farlo utilizzare ai propri bimbi e a riconsegnarlo al punto vendita, per il rimborso o la sostituzione della confezione.

LA PRECISAZIONE – Il popolare consorzio nazionale di cooperative ha però voluto precisare che i prodotti costituti da unico materiale sono invece conformi e che, per quanto riguarda, i succhietti ritirati, “alcuni campioni sono stati ulteriormente analizzati, per la resistenza alla trazione, all’indomani della prima segnalazione ricevuta su questo problema. Tutte le analisi hanno sempre dato esiti di piena conformità alla norma di riferimento. Pertanto la difettosità è sicuramente estremamente limitata. Ciononostante riteniamo che, vista la delicatezza del pubblico a cui è destinato il prodotto, sia necessario procedere secondo il principio di massima precauzione, provvedendo a informare i consumatori del potenziale problema”.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...