Rai Uno, Tutto può succedere: anticipazioni 3° puntata. Nuovi amori e gelosie (VIDEO)

0
Rai Uno, Tutto può succedere: anticipazioni 3° puntata. Nuovi amori e gelosie (VIDEO)

ARTICOLI IN EVIDENZA

Domenica 3 gennaio arriva su Rai Uno la terza puntata della nuova serie Tutto può succedere, ore 21.20. Al momento la fiction non è decollata negli ascolti come Il paradiso delle signore, ma si sta ritagliando la sua fetta di pubblico, circa 3 milioni  e mezzo di telespettatori. Nelle prossime due puntate in onda entreremo ancora di più nel vivo della famiglia Ferraro, conoscendo i meccanismi che la regolano, e tante sfaccettature dei vari personaggi.

ANTICIPAZIONI 3 GENNAIO – Tutto può succedere è una serie con un linguaggio diretto, moderno, così come lo sono le storie di queste famiglie grandi e allargate, alle prese con i problemi quotidiani, in cui tutti più o meno possono rispecchiarsi. Nel primo episodio in onda domenica sera vedremo Alessandro alle prese con la gelosia per il fidanzamento della figlia Federica. L’uomo non vuole che i due ragazzi passino troppo tempo insieme e chiusi in camera. A minare il rapporto tra Alessandro e la moglie Cristina è la situazione di Max, che nonostante la nuova scuola non sembra migliorare.

GUARDA IL VIDEO DELLE ANTICIPAZIONI DELLA 3° PUNTATA

Intanto Sarà andrà a conoscere i professori della figlia Ambra, e con quello di Lettere sembra poter scattare qualcosa. I due hanno da subito un buon feeling. Che succederà? Amore e gelosia anche in un’altra coppia della famiglia, Giulia infatti è preoccupata per il suo rapporto con il marito, attratto dalla mamma di un’amichetta della figlia Matilde.

Intanto per chi vuole rivedere le due puntate precedenti, il sito della Rai dà la possibilità di rivederle in streaming sul proprio sito.
[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

incidente gra

Tenta la truffa della carta vetrata: l’incredibile caso a Roma

0
Un nuovo tentativo di truffa della 'carta vetrata', ad opera dei soliti soggetti, e' stato messo in atto nella giornata di ieri, domenica, ed ancora una volta stroncato sul nascere dai poliziotti...