Rai Uno, Tutto può succedere: anticipazioni e cast della nuova fiction

0

La Rai spinge sull’acceleratore quando si tratta di fiction, specie se le ultime mandate in onda hanno fatto il boom di ascolti. È probabilmente questo filone che dà la possibilità a Rai Uno di battere spesso la concorrenza, e così chiusa l’avventura di È arrivata la felicità e mentre va in onda Il Paradiso delle Signore, giunge in prima serata Tutto può succedere.

NUOVA SERIE – Si tratta di una fiction di 26 episodi divisi in 13 puntate o prime serate, in onda dal 27 dicembre e ogni domenica. Una coproduzione Rai Fiction – Cattleya, prodotta da Riccardo Tozzi, Giovanni Stabilini e Marco Chimenz, per la regia di Lucio Pellegrini, con Pietro Sermonti, Maya Sansa, Ana Caterina Morariu, Alessandro Tiberi, Camilla Filippi, Fabio Ghidoni e con Licia Maglietta e Giorgio Colangeli. È il primo remake di una serie TV americana, un adattamento italiano della serie “Parenthood” (prodotta in associazione con NbcUniversal International Studios), creata da Jason Katims e andata in onda con grande successo sulla NBC per circa cinque anni. «L’ambientazione italiana ha richiesto un’importante riscrittura della serie – come si legge nella presentazione della fiction -, che mantiene la forza, il ritmo e la modernità dell’originale, grazie anche a un cast di attori straordinari e alla regia di Lucio Pellegrini».

SIGLA E MUSICHE – Il brano della sigla è interpretato dai Negramaro che lo hanno scritto insieme al compositore Paolo Buonvino. Una colonna sonora originale ed eclettica. All’interno delle puntate gioca un ruolo importante un altro brano originale dal titolo “Pinzipo”, interpretato da Raphael Gualazzi. Dalla casa Sugar proviene anche Victor Kwality, cui Buonvino ha affidato l’interpretazione e il testo di due canzoni: “19 words” e “There are people”.

Dodici giovani artisti sono inoltre stati scelti dal compositore siciliano per esibirsi nel locale intorno al quale ruotano alcune vicende di “Tutto può succedere”: il Major Tom. Interpreti come gli Stag, Thony, La Tarma, Titty Smeriglio, Andrea di Donna e molti altri di essere presenti come attori della fiction e prestare la loro voce e i loro temi originali che spaziano tra il genere pop, la canzone d’autore, fino ad arrivare all’elettronica. Gli altri artisti che hanno suonato al Major Tom sono A Toys orchestra, Espana Circo Este, Lapingra, Roanoke, Ambra Scalvino + Giada (le attrici Matilda De Angelis e Valentina Romani).

LA STORIA – Al centro della storia c’è una famiglia, i Ferraro, composta da quattro fratelli (due maschi e due femmine) molto diversi tra loro, i loro genitori e i figli, bambini e adolescenti, che fanno parte di una sorta di mondo a sé. Una famiglia bella grande, una casa con giardino alle porte di Roma che fa da “raccoglietore”, è qui che tutti si ritrovano, si raccontano, si scontrano. Insomma si ride e si piange, si ama e si odia e di sicuro visto il numero non mancano le sorprese. Insomma una famiglia come tante, dove nessun giorno è uguale a un altro e tutto può succedere!

LE NOTE – «Tutto può succedere ha qualcosa di speciale – ha spiegato il regista Lucio Pellegrini -, un livello di scrittura altissimo e uno sguardo realistico sul presente, senza alcun tipo di astrazione o di forzatura drammaturgica. Un progetto molto ambizioso, che punta a mettere in discussione le regole del genere family italiano, immergendolo nella contemporaneità». La fiction alterna momenti di commedia a momenti drammatici, ha dentro di sè il senso di fratellanza, di comunanza, la connessione che lega tutti i componenti di una famiglia, e che si amplifica nella relazione genitori-figli.

IL CAST – Pietro Sermonti è Alessandro Ferraro, Maya Sansa interpresa Sara Ferraro, Ana Caterina Morariu veste i panni di Giulia Ferraro, Alessandro Tiberi è invece Carlo Ferraro. Ci sono poi Camilla Filippi (Cristina), Fabio Ghidoni (Luca), Esther Elisha (Feven), Matilda De Angelis (Ambra), Tobia De Angelis (Denis), Benedetta Porcaroli (Federica), Roberto Nocchi (Max), Giulia De Felici (Matilde), Sean Ghedion Nolasco (Robel) e con Licia Maglietta nel ruolo di Emma Ferraro e Giorgio Colangeli in quello di Ettore Ferraro.

 

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...