Roma, chiuso un locale per condizioni igieniche precarie

0
Roma, chiuso un locale per condizioni igieniche precarie

ARTICOLI IN EVIDENZA

Nella scorsa serata, gli agenti della polizia di Stato, insieme al personale della A.S.L., hanno effettuato dei controlli straordinari durante i quali sono state identificate 31 persone. Tra questi, un cittadino del Gambia è stato trovato in possesso di alcune dosi di hashish e quindi è stato segnalato alla Prefettura quale assuntore di sostanze stupefacenti.
Un esercizio commerciale, a causa delle precarie condizioni igieniche, è stato chiuso e sono state contestate alcune sanzioni amministrative per un totale di 7.000 euro.

LEGGI ANCHE: Via del mare, dramma dopo l’incidente: morte le bimbe di 6 e 8 anni

Un ristorante etnico è stato sanzionato per 2.000 euro a causa della mancanza dei requisiti professionali soggettivi. Il titolare è stato denunciato per favoreggiamento dell’immigrazione clandestina; nello specifico, due dipendenti del ristorante erano privi del permesso di soggiorno per stranieri.

LEGGI ANCHE: Giubileo, bando straordinario: si cercano 644 persone per il servizio civile

Il titolare di un altro esercizio commerciale è stato denunciato perché trovato in possesso di 14 Kg. di tabacchi lavorati esteri di marca indiana. Gli sono state altresì contestate circa 13.000 euro di sanzioni amministrative per alcuni prodotti alimentari scaduti. I controlli si sono concentrati soprattutto nei quartieri Pigneto e Torpignattara.

[form_mailup5q lista=”torpignattara”]

[form_mailup5q lista=”pigneto”]

È SUCCESSO OGGI...