Uccide la sorella disabile a coltellate: dramma a Roma

0
Uccide la sorella disabile a coltellate: dramma a Roma

ARTICOLI IN EVIDENZA

Un raptus di follia, tutto è accaduto in mezzora al massimo. Omicidio nel pomeriggio dopo le 17 a Largo Rovani, nel quartiere del Tufello dove un uomo di 70 anni ha ucciso la sorella a coltellate.

LA RICOSTRUZIONE – La dinamica è ancora al vaglio degli inquirenti. Sembra però che l’uomo abbia atteso che la colf uscisse dall’appartamento per operare indisturbato. La vittima è una donna di 71 anni disabile e sarebbe stata uccisa con una sola coltellata alla gola. Al momento dell’agguato era a letto e non avrebbe potuto niente di fronte ai colpi violenti del fratello. Sul posto un’ambulanza e i carabinieri avvertiti da vicini e dalla collaboratrice domestica. Sembra che l’omicida avesse perso la moglie da poco.

È SUCCESSO OGGI...