Roma, fermato pusher con 7 kg di cocaina, pistole e divise della polizia

0

Indagando nel mondo dello spaccio di stupefacenti, i carabinieri del Nucleo Operativo della Compagnia Roma Eur hanno arrestato in via di San Nemesio, nel quartiere Garbatella, quattro persone, tre uomini di 44, 45 e 51 anni ed una donna di 50 anni, trovati con 8 kg di droga e due pistole.

BLITZ – La scorsa notte, nei pressi dell’ospedale “Andrea Alesini” una pattuglia dei carabinieri ha arrestato il 44enne, già noto alle forze dell’ordine, sorpreso mentre cedeva una dose di cocaina ad un cliente che è stato identificato e segnalato. Considerato che la residenza del pusher risultava in Puglia, i militari hanno voluto verificare se avesse un appoggio qui a Roma. Nonostante l’arrestato poco collaborativo, grazie a degli accertamenti svolti sul telefonino, i carabinieri sono riusciti a risalire all’abitazione dove alloggiava a Roma, in via Francesco Pais Serra.

LA REFURTIVA – Perquisendo l’abitazione, i carabinieri hanno rinvenuto quasi 7 kg di cocaina, 800 g di hashish, 360 g di marijuana, una piantina di marijuana, due pistole, 84 cartucce di vario calibro, un assegno da 30mila euro, 5mila euro in denaro contante, 4 telefonini, 12 sim telefoniche, un passamontagna e due uniformi della Polizia di Stato. In manette è finito anche un 45enne che condivide l’appartamento con il pusher. Estendendo i controlli a dei locali attigui, dove vivono i due proprietari dell’appartamento, i carabinieri hanno scoperto altre dosi di hashish, cocaina e marijuana e l’occorrente per confezionare le dosi.

[form_mailup5q lista=”garbatella”]

È SUCCESSO OGGI...