Rispondeva a inserzioni di uomini soli poi li drogava e rapinava: la truffa

0
Rispondeva a inserzioni di uomini soli poi li drogava e rapinava: la truffa

ARTICOLI IN EVIDENZA

È finita in manette, nella giornata di ieri, una cittadina dominicana di 38 anni, resasi responsabile di diverse rapine ai danni di persone anziane, a cui carico era stata emessa dall’autorità giudiziaria ordinanza di custodia cautelare in carcere.

IL MODUS OPERANDI – Le indagini svolte dagli agenti del commissariato San Paolo, iniziate subito dopo aver ricevuto le prime denunce da parte degli uomini rapinati, hanno permesso di appurare il “modus operandi” della donna che, rispondendo a inserzioni pubblicate su riviste locali di uomini in cerca di compagnia, era solita contattare le sue vittime. Poi, una volta conquistata la loro fiducia, li andava a trovare a casa ed approfittando della loro disattenzione somministrava loro forti dosi di sonnifero. A quel punto, approfittando del sonno della vittima di turno, la donna depredava la casa di ogni avere, portando con se il cellulare del derubato al fine di evitare di poter essere rintracciata.

UNA TRUFFA PERICOLOSA – Grazie all’attività d’indagine degli investigatori della polizia si è inoltre appurato la 38enne era già conosciuta alle forze dell’ordine per analoghi reati e che per scegliere le sue vittime non esitava a spostarsi anche fuori del comune di Roma. Un aspetto importante che denota la pericolosità della donna è che la stessa, nel mettere in atto la sua truffa, era incurante del pericolo per l’integrità fisica delle sue vittime, alle quali somministrava un potente sonnifero in dosi così massicce da provocare loro un tale stato di prostrazione fisica per il quale era stato in molti casi necessario ricorrere alle cure dei sanitari del pronto soccorso, con il rischio di gravi conseguenze.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...