La Regione non rinnova l’Aia: l’inceneritore di Albano non si fa

0
La Regione non rinnova l’Aia: l’inceneritore di Albano non si fa
Roncigliano Albano

ARTICOLI IN EVIDENZA

La Regione Lazio non ha rinnovato l’Autorizzazione integrata ambientale, scaduta lo scorso 22 novembre: l’inceneritore di Roncigliano non si farà. Lo annuncia il Comune di Albano. «Le nostre battaglie legali, politiche e amministrative portate avanti insieme ai cittadini dei Castelli Romani, hanno prodotto un risultato che aspettavamo da molto tempo e sul quale non abbiamo mai dubitato – commenta il sindaco di Albano Nicola Marini. Questo inceneritore era inutile. Lo abbiamo detto chiaramente in tutte le sedi istituzionali e giuridiche, lo hanno sostenuto tutti i cittadini con il loro impegno. Finalmente si scrive la parola fine a quello che sarebbe stato uno dei più grandi termovalorizzatori d”Europa, oltre che uno scempio ambientale».

LA BATTAGLIA – Secondo Marini «questo risultato è stato raggiunto perchè ognuno, per la propria parte, ha dato il suo contributo. È  una vittoria di tutti, di tutto il territorio dei Castelli Romani, di tutti i suoi cittadini e delle Amministrazioni comunali che fanno parte del bacino. Un ringraziamento va al presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti e all”assessore Michele Civita, oltre che a tutta la Giunta regionale, per la sensibilita” politica. Il presidente Zingaretti, nostro ospite ad Albano lo scorso maggio, si era assunto precisi impegni che ha mantenuto. Ora teniamo alta l”attenzione sulla discarica di Roncigliano- continua il sindaco- sollecitiamo di continuo i controlli sul funzionamento dell”impianto di trattamento meccanico-biologico, nuove analisi dell”Arpa e chiediamo agli organi competenti di vigilare sul regolare esercizio dell”impianto, ma soprattutto invitiamo gli organi autorizzativi e di controllo a dare una spiegazione al persistere di odori nauseabondi nelle zone prossime alla discarica. Tutto questo, peraltro, sarà oggetto di discussione durante la Conferenza dei Servizi, indetta per martedì 1 dicembre in Regione Lazio per la revisione dell”Autorizzazione Integrata Ambientale (AIA) relativa all”utilizzo della discarica e dell”impianto TMB di Roncigliano».

È SUCCESSO OGGI...

Autostrade A24 e A25: la protesta dei sindaci di Lazio e Abruzzo

0
I sindaci e gli amministratori di Lazio e Abruzzo tornano a protestare, insieme, per dire 'basta' al caro pedaggi sulle autostrade A24 e A25, tra le più esose d'Italia, e per richiamare l'attenzione...

Asl Roma 5: donato un nuovo riunito per otorinolaringoiatria all’ospedale di Colleferro

0
Un nuovo importante gesto di solidarietà nei confronti della Asl Roma 5. L'Associazione Culturale "Novecento ed oltre" di Colleferro ha donato un riunito visita otorinolaringoiatrico e rinomanometro destinati alla Uoc di Otorinolaringoiatria...

Arrivano “Le Vele”, prima comunità energetica del I Municipio di Roma

0
Nasce la prima Comunità energetica del I Municipio. Si chiamerà "Le Vele" e sorgerà a viale Angelico, accanto all'istituto Leonarda Vaccari. Con il suo utilizzo si abbatterà l'emissione nell'atmosfera di...

Nessun rincaro su A24 e A25: lo conferma il Mit ai sindaci in protesta

0
Da parte del ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti “non c’è alcuna intenzione di innalzare le tariffe” dei pedaggi delle autostrade A24 e A25. È quanto apprende l’agenzia Dire

Covid, i dati di Roma e Lazio nel bollettino di oggi

0
"Oggi nel Lazio su 3.012 tamponi molecolari e 19.914 antigenici per un totale di 22.926 tamponi, si registrano 4.344 nuovi casi positivi (+2.936), sono 8 i decessi (+4), sono 737 i ricoverati...