Folle inseguimento sul Gra, poi “piombano” dentro a una casa

0
Folle inseguimento sul Gra, poi “piombano” dentro a una casa

ARTICOLI IN EVIDENZA

Non si sono fermati all’Alt della Polizia Stradale ma sono stati raggiunti e denunciati. Due gli episodi accaduti sul Grande Raccordo Anulare nelle ultime ore in cui sono intervenuti gli agenti della Polizia di Stato. Verso le ore 23:30 del 12 novembre, due giovani a bordo di un’autovettura sono fuggiti all’altezza dello svincolo della Centrale del Latte. Inseguiti dagli agenti, i due sono “piombati” dentro ad un’abitazione privata, di cui hanno danneggiato il cancello, provando a dileguarsi a piedi. Casa in cui erano, peraltro, ospiti e la cui proprietaria è anche l’intestataria del veicolo. Un ragazzo egiziano di 29 anni è stato fermato nella notte e denunciato per resistenza a Pubblico Ufficiale; il secondo, che era il conducente, è stato rintracciato nella mattinata di ieri, e denunciato per guida senza patente. La fuga dei due, dovuta alla mancanza della patente di guida, ha messo a rischio la loro incolumità e quella degli altri cittadini che hanno incontrato lungo il loro percorso. Episodio che si è ripetuto l’altra mattina, quando un altro ragazzo è stato fermato per guida senza patente; stesso scenario: il Grande Raccordo Anulare. Stavolta un’auto rubata con a bordo tre giovani – italiani e pluripregiudicati – è stata fermata dagli agenti della Polizia Stradale. Il conducente, un ragazzo di 28 anni, non ha mai conseguito la patente. La vettura è stata restituita al proprietario e sono in corso ulteriori indagini, dato che il materiale ritrovato in macchina (caschi e sciarpe) potrebbe far pensare ad un “kit” per rapine.

[form_mailup5q lista=”mobilità “]

È SUCCESSO OGGI...