Roma, prostituta strangolata e rapinata

0
Roma, prostituta strangolata e rapinata

ARTICOLI IN EVIDENZA

L’ennesima aggressione ai danni di una meretrice. Il rapinatore individuato e arrestato dalla Polizia di Stato. Ieri intorno alle ore 17:00, su Via Palmiro Togliatti si è fermata un’auto; il conducente ha abbassato il finestrino ed ha chiesto semplicemente “quanto?”. La ragazza ferma sul marciapiedi, una 28enne rumena, ha indicato una cifra ed è salita con il “cliente”.

L’AGGRESSIONE – Lui, B.C.S., 25enne suo connazionale, è partito fermandosi poco dopo in un parco nelle vicinanze di via del Flauto, per appartarsi indisturbato. Qui la donna ha chiesto di essere pagata in anticipo, ma l’uomo, senza parlare, le ha fatto capire che prima voleva “consumare” la prestazione. Quando lei ha insistito nel chiedere il denaro pattuito, B.C.S. con un gesto violento, dopo averla strattonata, l’ha fatta cadere a terra. Con una mano intorno al collo, l’ha bloccata fino quasi a farla soffocare, riuscendo così a rubarle circa 460 euro che nascondeva all’interno del reggiseno. Ma l’uomo voleva di più; subito dopo ha infatti tentato, con la forza, di avere un rapporto sessuale con la sua vittima. La ragazza è riuscita però a liberarsi dalla presa ed è corsa sulla via principale per chiedere aiuto. Poco dopo è giunta sul posto una pattuglia della Polizia di Stato che, grazie alla descrizione fornita dalla vittima, è riuscita ad individuare l’aggressore. L’uomo è stato quindi accompagnato negli uffici del Commissariato Prenestino, dove è stato arrestato per i reati di rapina e tentata violenza sessuale.

È SUCCESSO OGGI...