Rai Uno, Questo è il mio paese: anticipazioni terza puntata. Il destino di Cosimo

0

Andrà in onda lunedì 1 novembre in prima serata su Rai Uno la terza puntata della fiction Questo è il mio paese con Violante Placido nei panni della protagonista Anna, sindaco del paese di Calura. La mini serie in sei puntata ha raccolto ottimi consensi nelle prime due puntate di lancio della scorsa settimana.

DOVE CI ERAVAMO LASCIATI – Nella seconda puntata abbiamo visto Anna che riceve da Gina la richiesta dei Ros di demolire la casa in cui vive Grazia Malorni: in questo modo i carabinieri vogliono mandare un chiaro messaggio di guerra al boss latiante Bartolo Malorni, figlio di Grazia. La casa viene abbattuta sotto lo sguardo di Cosimo, il figlio di Bartolo, che nonostante il crescente risentimento nei confronti di Anna continua a portare avanti la bella storia d’amore con Chiara.
Anna viene a sapere della costruzione di un enorme centro commerciale in un terreno di proprietà del comune, ma scopre che il progetto è irregolare e sospende i lavori.

Anna comincia a ricevere minacce pesanti che culminano con l’incendio doloso della farmacia di sua sorella Marcella. In seguito a questo evento Anna decide, d’accordo con suo marito Lorenzo, di dimettersi da sindaco. Ma la solidarietà nei suoi confronti le fa capire che una buona parte dei cittadini di Calura sta con lei. Il legame tra Anna e suo marito Lorenzo comincia a vacillare, anche perchè l’uomo è geloso e sospettoso del rapporto con il loro vicino di casa Corrado, suo ex fidanzato.

ANTEPRIMA VIDEO RAI

ANTICIPAZIONI TERZA PUNTATA – A Calura arriva un gruppo di lavoratori stagionali per la raccolta delle arance. In questo gruppo c’è Said che si batte per avere condizioni di lavoro migliori insieme a due amici. Ma il lavorocè sotto controllo della mafia, e i Malorni fanno uccidere due ragazzi per mettere a tacere la ribellione. L’omicidio che avviene in piazza davanti al figlio di Anna e ad altri ragazzi porta la cittadinanza a chiedere maggiore sicurezza.

Nel frattempo la compagna di Said, scampato all’omicidio, è in ospedale per partorire il loro figlio Asad. La donna dà alla luce il piccolo e viene rapita dai Malorni. Said consegna Asad ad Anna e va a cercare la moglie, senza che il sindaco possa convincerlo a seguire altre vie. Ma è lei a mettere i Ros sulle tracce di Said e dei Malorni. Said però sta cercando un accordo con la famiglia mafiosa per liberare la moglie, ma in realtà gli vogliono tendere una trappola, chiedendo a Cosimo – il ragazzo di Chiara – di uccidere l’uomo di colore. Il giovave è diviso tra l’amore per la ragazza e l’onore del cognome che porta.

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...