Chiuso noto locale: frutteria di giorno, birreria di notte

0
Chiuso noto locale: frutteria di giorno, birreria di notte
polizia

ARTICOLI IN EVIDENZA

Continua senza sosta l’opera di contrasto alla cosiddetta “movida illegale” messa in atto dalla Polizia di Stato della capitale. Nella mattinata odierna, gli agenti della squadra di polizia amministrativa del commissariato San Lorenzo, diretto dalla dottoressa Giovanna Petrocca, hanno messo i sigilli a un locale di via dei Sardi gestito da una donna del Bangladesh.

DOPPIA ATTIVITÀ – Frutteria di giorno, mentre di notte si trasformava in una vera e propria rivendita di alcool a basso costo; in un’occasione è stato accertato che la donna aveva continuato a vendere birre fino alle 5.30 di mattina.

PRIMA GLI AVVISI E POI I SIGILLI – A nulla erano serviti i numerosi verbali redatti dallo stesso Ufficio di P.S. per le ripetute violazioni alla normativa sugli orari di vendita delle bevande alcooliche né tantomeno altri provvedimenti di chiusura, sempre eseguiti dal commissariato San Lorenzo; la donna aveva continuato imperterrita nella sua politica di vendere alcool a prezzi stracciati a tutte le ore del giorno e della notte.

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...