Roma, cercano di seminare i poliziotti. Poi l’incredibile scoperta

0
Roma, cercano di seminare i poliziotti. Poi l’incredibile scoperta

ARTICOLI IN EVIDENZA

In due, a bordo di uno scooter, hanno accelerato quando hanno notato una volante della Polizia ferma  via delle Rondini, nella zona del Casilino e hanno imboccando  a forte velocità via dei Colombi. È questo il particolare che ha spinto gli agenti della Polizia di Stato del commissariato Prenestino ad inseguirli e a procedere al loro controllo.
Bloccati in via del Fringuello, dopo che avevano tentato invano di seminare i poliziotti, sono stati identificati, controllati e trovati in possesso di una cinquantina di grammi di marijuana e di due mazzi di chiavi, alle quali era applicato un telecomando, di cui i fermati non hanno saputo giustificare il possesso.
A quel punto gli investigatori hanno azionato il telecomando e si è aperto un cancello elettrico poco distante. Entrati e scesi attraverso una rampa di accesso che dava nello spazio box dell’edificio, gli agenti hanno usato le chiavi trovate in possesso dei due e aperto uno dei garage. All’interno dello stesso gli investigatori hanno rinvenuto ulteriori 1600 grammi di hashish, 35 grammi di cocaina, 1400,00 euro circa in contanti, sostanza per il taglio, un bilancino di precisione ed un agenda sulla quale erano appuntati nomi e cifre, riconducibili all’attività di spaccio.
Perquisite anche le rispettive abitazioni, i poliziotti hanno sequestrato altre dosi di droga e contante.
Accompagnati in ufficio, al termine degli accertamenti, i due spacciatori, E.L. ed D.G., entrambi romani rispettivamente di 19 e 22 anni, sono stati arrestati
Messi a disposizione dell’Autorità Giudiziaria dovranno rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...