Rai Uno, Sotto Copertura: cast, colonna sonora, ascolti e curiosità

0
Rai Uno, Sotto Copertura: cast, colonna sonora, ascolti e curiosità

ARTICOLI IN EVIDENZA

Grande successo per la fiction Sotto Copertura, che la Rai, esattamente Rai Uno, ha mandato in onda lunedì 2 e martedì 3 novembre. Un boom di ascolti alla prima puntata, e un incremento nel secondo episodio. Di poco sotto i 6 milioni di spettatori per un share che ha sfiorato il 22% per il primo episodio, mentre martedì sera la miniserie ha fatto registrare 6.130.000 spettatori per un share del 24,14%.

SODDISFAZIONE – C’è da essere soddisfatti, la Rai con la fiction ha dimostrato quest’anno di saperci fare. Prima con Grand Hotel, ora con Sotto Copertura, poi i consolidati successi di Montalbano e Provaci ancora Prof solo per citare gli ultimi. Ora sta andando in onda anche È arrivata la felicità e da lunedì 9 novembre toccherà a Questo è il mio paese. La fiction di Canale 5 “I mister di Laura” si è fermata a 2.613.000 telespettatori, share 10,26%.

LEGGI ANCHE: Rai Uno, Sotto Copertura: la vera storia di Antonio Iovine detto O’ ninno

IL CAST – Nel cast ci sono attori illustri come Claudio Gioé (Michele Romano), Guido Caprino (Antonio Iovine), Filippo Scicchitano (Emilio), Dalila Pasquariello (Anna), Simone Montedoro (il poliziotto Arturo), Raffaella Rea (Rosanna), Iaia Forte (la procuratrice) e Antonio Gerardi (Salvo). La regia è di Giulio Manfredonia; Sotto Copertura è una produzione Rai Fiction – Lux Vide, prodotta da Matilde e Luca Bernabei.

LEGGI ANCHE: Rai Uno, Sotto Copertura: Claudio Gioè contro Guido Caprino

RETROSCENA – Per scelta narrativa la fiction è stata per la prima volta interamente girata proprio a Casal di Principe, per mostrare anche la parte buona della città e dei casalesi, per non imprigionare in un unico fascio anche chi con la camorra non c’entra. Insomma una scelta logica per entrare proprio dentro il territorio e da lì narrare la storia. Fate caso a due scene importanti del film perchè sono state scelte con cura: la fiction si apre con il cartello “Benvenuti a Casal di Principe” e si chiude con il suono delle campane della chiesa di Don Diana.

SIGLA – La siglia della fiction è del rapper Lucariello (Luca Caiazzo), autore appunto e interprete del brano “Miettice ‘a faccia” che fa da colonna sonora alla miniserie in due puntate, mentre la musica è di Paolo Buonvino. Lucariello ha firmato anche la sigla della serie Gomorra, ed è sicuramente una delle voci più adatte a rappresentare la realtà partenopea. Parole e musica che sono di assoluto impatto, in un film che parla di bene e male, di legale e illegale. #metticilafaccia

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...

Coronavirus, in Serbia le bugie di stato

0
Da Belgrado Antonela Riha per Obc (Osservatorio Balcani e Caucaso, periodico on line) scrive che a più di tre mesi dall’annucio dell’epidemia di coronavirus, in Serbia si registra un drammatico aumento di...

CORONAVIRUS, D’AMATO: «OGGI REGISTRIAMO 20 CASI, DI QUESTI L’80% SONO CASI DI IMPORTAZIONE»

0
“Oggi registriamo un dato di 20 casi. Dei nuovi casi l’80% sono quelli di importazione (16). Di questi casi di importazione 12 hanno un link con voli di rientro dal Bangladesh già...

Roma, prosegue la lotta allo spaccio di sostanze stupefacenti da parte della polizia: 13...

0
I poliziotti del commissariato Trastevere hanno denunciato, in stato di libertà, un minorenne che, in Piazza San Cosimato, è stato trovato in possesso di 0.9 grammi di marijuana e 21 grammi di...