As Roma, mercoledì c’è il Bayer Leverkusen: la probabile formazione giallorossa

0

Non c’è tempo per leccarsi le ferite dopo il ko di sabato sera contro l’Inter. La Roma è entrata in una settimana importantissima per la sua stagione, che la vedrà impegnata in due gare da brivido. Prima c’è il Bayer Leverkusen (mercoledì 4 novembre, ore 20,45) e poi la stracittadina con la Lazio (domenica 8 novembre, ore 15). In entrambi i casi all’Olimpico, di fronte ai suoi tifosi.

Il match con i tedeschi, in particolare, è un dentro o fuori cruciale per la Champions League. E la squadra di Rudi Garcia sa di non poter sbagliare.

IN CAMPO – Il tecnico francese, che nelle scorse ore ha protetto dalle critiche il centravanti giallorosso Dzeko e chiarito con il portiere Szczęsny dopo la sua uscita infelice con i media (“Se l’Arsenal mi richiama torno a Londra“) potrebbe contare sul rientrante De Rossi a centrocampo. Il mediano della Nazionale italiana sta smaltendo del tutto i problemi all’adduttore e dovrebbe essere schierato nel reparto insieme a Nainggolan e Pjanic, con quest’ultimo che salterà il derby per squalifica. Tra i pali è ballottaggio Szczęsny-De Sanctis, con i difensori Florenzi, Manolas, Rudiger e Digne a protezione della porta. In attacco spazio al tridente pesante Gervinho-Salah-Dzeko. Attenzione però a Maicon che scalpita per una maglia da titolare e, complice il non certo impiego di De Rossi, potrebbe indurre Garcia a schierarlo terzino destro e avanzare Florenzi a centrocampo. Roma-Bayer Leverkusen andrà in onda in chiaro su Canale 5 come previsto dal palinsesto Mediaset.

LO SCENARIO IN EUROPA – Come potrà la Roma qualificarsi agli ottavi di Champions? Al giro di boa del Girone E la squadra di Rudi Garcia è ultima con 2 punti (due pareggi e una sconfitta), alle spalle di BATE Borisov a 3, Bayer Leverkusen a 4 e Barcellona al comando a 7 lunghezze. E dovrà affrontare il Bayer il 4 novembre all’Olimpico, per poi andare a Barcellona il 24 novembre e chiudere il giro in casa col BATE Borisov il 9 dicembre. Ai giallorossi basterebbero due vittorie per chiudere il girone al secondo posto alle spalle di Messi e compagni e volare clamorosamente agli ottavi. Non solo: oltre a fare almeno 6 punti nelle prossime tre partite, più che mai decisive per la stagione e possibilmente negli scontri diretti con Bayer e BATE, la Roma deve sperare che tedeschi e bielorussi non vincano più di una partita su tre. Altrimenti sarà eliminazione e, forse, Europa League.

[form_mailup5q lista=”as roma”]

È SUCCESSO OGGI...

Un maxi incendio devasta un noto centro commerciale vicino Roma

0
Fiamme alte 10 metri, visibili a chilometri di distanza, da Roma come da Pomezia. Il maxi store Orizzonte a Castel Romano non esiste praticamente più. A cancellarlo un devastante incendio esploso alle...
papa_francesco_vaticano_siria_asca

Viaggio in Congo, il Papa invia un telegramma al presidente Mattarella

0
Prima di partire per la Repubblica democratica del Congo, che con il Sud Sudan sarà la méta del suo 40esimo viaggio apostolico internazionale, il Papa - come di consueto - ha inviato...

Viaggia in autostrada con il cronotachigrafo alterato: multa e ritiro della patente

0
Ancora un altro "furbetto" del cronotachigrafo scovato dalla Polizia di Stato. Gli agenti della Polizia Stradale di Roma Sud, durante il controllo di un autoarticolato, si sono insospettiti sulla genuinità dell'apparecchio in...

Gualtieri inaugura ‘Progeu’ e ‘Sportello Europa’ al Municipio I

0
Due nuovi sportelli nella sede del Municipio Roma I Centro di via Trionfale: uno, denominato 'Progeu', per aiutare cittadini e imprese ad accedere ai fondi comunitari e l'altro per favorire la nascita...

Nasce a Roma ‘FRIdA’ per l’inclusione dei profughi in fuga dalla guerra dell’Ucraina

0
Dall'orientamento al lavoro, sanità e abitazione al sostegno alle persone svantaggiate, dalla scuola d'italiano per adulti e bambini al supporto legale, dai servizi educativi per minori alla formazione professionale: quella del progetto...