“Così lontani”, così lontani e basta

0
“Così lontani”, così lontani e basta

ARTICOLI IN EVIDENZA

Mai titolo fu così profetico: “Così lontani, così vicini” parte stasera su Raiuno e la distanza che separa Albano Carrisi da Paola Perego è tale che il programma andrebbe ribattezzato “Così lontani” e basta”.

Che non si punti su Paola “Frozen” Perego (per quella sua capacità di raffreddare gli ascolti non appena appare in video) lo si intuisce già nel promo della trasmissione dove appare il leone di Cellino San Marco in tutta la sua maestosità a spiegare in una frase cos’è il programma.

LO SPOT –Stiamo cercando chi da tempo è sparito nel nulla, genitori, figli, fratelli, persone perdute ma mai dimenticate”. Della serie, la testa di serie sei tu, a te il compito di rappresentare il format. Poi arriva lei, camminata sciolta e quell’aria di chi proprio non gliene importa nulla di quello che fa, e già la tensione è svanita, la voglia di appassionarsi al programma si avvicina paurosamente allo zero. Già il programma è quel che è: la versione riveduta e corretta di “Carramba che sorpresa” nel segmento dei ricongiungimenti familiari ma almeno lasciate tra gli ingredienti un po’ dell’empatia di Raffaella che piangeva, secondo la leggenda, anche durante le prove. Per recuperare ritorna la voce calda di Albano che annuncia quasi in un sussurro “Abbiamo trovato tuo padre” per poi vederlo subito dopo, il suo faccione, i suoi occhiali rettangolari, che ci indica e ci chiede: “e voi, chi state cercando? La pubblicità in 30 secondi deve riuscire a vendere il prodotto, non può sbagliare, non deve avere tempi morti e nello spot resta impresso lui mentre a lei… a lei viene dato il ruolo di comprimaria dalla camminata sciolta e il giacchetto sulle spalle.

DI NUOVO ALBANO E ROMINA? – Una comparsa di lusso che da gennaio infatti lascerà il posto a chi il carisma, il potere ce l’ha a partire dal cognome: Romina Power. Pare che in questi giorni le puntate che vedremo nel 2016 siano già in fase di registrazione e l’operazione nostalgia (canaglia) prenderà il sopravvento. Il programma che si propone l’obiettivo di far riabbracciare le persone vedrà di nuovo l’abbraccio televisivo di Albano e Romina. Nel frattempo, beato l’Auditel, anzi la sua mancanza così domani si potranno far girare voci che il programma è andato bene. Un po’ come è accaduto lunedì per Domenica In. Ma non sarà un dramma per Paola “Frozen”, per lei è già pronto “Il dono” di un altro programma, quello con Marco Liorni. Del resto è così brava che il marito le “Presta” solo impicci.

[form_mailup5q lista=”maledetta tv”]

È SUCCESSO OGGI...