Armata di cacciavite, donna ruba in appartamento. La proprietaria dà l’allarme

0
Armata di cacciavite, donna ruba in appartamento. La proprietaria dà l’allarme

ARTICOLI IN EVIDENZA

Ha rubato in un appartamento e pensava di averla fatta franca. E invece una 29enne rumena è stata fermata, non aveva fatto i conti con la reazione della vittima e con la prontezza della Polizia di Stato.

LA STORIA – Ieri mattina la straniera, utilizzando un grosso cacciavite, si è introdotta in un’abitazione del quartiere Ardeatino e ha rubato, tra le altre cose, un micro lettore MP3. La vittima del furto, che stava rientrando nel palazzo, ha incrociato la ladra ed ha telefonato al 113 cercando intanto di seguirla.

LA FUGA IN MOTORINO – La donna a bordo di uno scooter di grossa cilindrata si è avviata lungo via Omboni. L’inseguimento è durato poco. Dopo poche centinaia di metri la fuggitiva è caduta a terra e bloccata dagli agenti del commissariato Tor Carbone che, nel frattempo sono arrivati sul luogo del fatto.

Gli uomini del dottor Nicola Regna, durante la perquisizione, hanno trovato l’oggetto appena rubato nonché parti della serratura “scassinata” e una serie di attrezzi utili per forzare porte e finestre.

ACCERTAMENTI – La ragazza, dopo essere stata medicata per le piccole ferite riportate nella caduta, è stata arrestata per furto aggravato.

Sono invece ancora in corso gli accertamenti sulla provenienza dello scooter. Il mezzo infatti è intestato ad un 39enne attualmente agli arresti domiciliari la cui posizione è ora al vaglio degli inquirenti.

[form_mailup5q] newsletter generale

È SUCCESSO OGGI...