Valle dell’Aniene, droga fai da te: ecco come faceva il dipendente comunale

0
Valle dell’Aniene, droga fai da te: ecco come faceva il dipendente comunale

ARTICOLI IN EVIDENZA

Era il classico insospettabile, l’uomo arrestato ad Affile dai carabinieri della compagnia di Subiaco con l’accusa di detenzione e coltivazione di stupefacenti. Si trattava infatti di un 52enne del luogo, dipendente comunale e incensurato. E, a quanto si è appreso, con uno spiccato pollice verde.

LA SCOPERTA – Dopo un servizio di controllo e osservazione, infatti, i militari dell’Arma hanno perquisito la sua abitazione scoprendo nel giardino cinque floride piante di “cannabis indica”, dell’altezza di ben oltre un metro ciascuna, per un peso complessivo di circa 2,5 chili. Dentro l’abitazione sono stati inoltre trovati ulteriori quantitativi di sostanza stupefacente per complessivi 145 grammi di marijuana e 10 grammi circa di hashish, nonché tutto l’occorrente per la suddivisione in dosi e relativo confezionamento. Ma a sorprendere è stato il ritrovamento di un’agenda con appunti quotidiani sulle condizioni meteorologiche e sullo stato di crescita delle “piantine”. Un lavoro davvero certosino che, sfortunatamente per il 52enne, è finito – è proprio il caso di dirlo – in fumo. L’arrestato è adesso in attesa di rito direttissimo.

 

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...