Rissa a Roma: sfondano con un pugno il vetro di un bus e massacrano conducente

0

Ieri nei pressi del quartiere La Rustica un conducente della Roma Tpl è stato brutalmente aggredito e mandato in ospedale.

IL RACCONTO DEI SINDACATI – «Solo perché il conducente tentava di svolgere con professionalità il proprio dovere – si legge in una nota dell’RSU FILT CGIL – si è visto distruggere il finestrino di guida da un pugno e successivamente aggredito fisicamente. Malgrado l’intervento del personale ispettivo della società e dell’ambulanza, l’aggressione è continuata con l’arrivo di altre persone che hanno martoriato l’autista e aggredito anche il personale di pronto intervento.
Atti di pura follia ingiustificabile – continua il sindacato –  verso dei professionisti che continuano ad assicurare un servizio pubblico nelle periferie romane, malgrado si lavori ormai da 25 giorni senza stipendio ( di agosto).
Una vergogna».

È SUCCESSO OGGI...