Regione Lazio, nuove opportunità di lavoro con Garanzia giovani

0
Regione Lazio, nuove opportunità di lavoro con Garanzia giovani

ARTICOLI IN EVIDENZA

“Con la pubblicazione degli avvisi sull’apprendistato di alta formazione e ricerca e sulla mobilità professionale transnazionale e territoriale, abbiamo a disposizione per gli iscritti a Garanzia Giovani tutte le misure previste dal Piano di attuazione regionale e abbiamo impegnato oltre 110 milioni di euro, sui 137 milioni destinati alla Regione Lazio, in meno di un anno – ha dichiarato l’Assessore al Lavoro Lucia Valente. Il quadro ora è completo.

I FONDI – Abbiamo messo in campo quattro milioni di euro per promuovere l’attivazione di contratti di apprendistato di alta formazione e ricerca, mediante incentivi all’assunzione e il finanziamento di percorsi formativi presso le Università, gli Istituti Tecnici Superiori e gli enti di ricerca.

L’obiettivo è garantire ai giovani assunti con questa tipologia di contratto una formazione coerente con le istanze delle imprese, investendo così nel capitale umano dei giovani della nostra Regione.

Oltre due milioni e mezzo, invece, li abbiamo investiti, per finanziare chi tra gli iscritti di Garanzia Giovani, sceglie l’attivazione di un’esperienza di lavoro o di formazione all’estero o in un’altra Regione, anche attraverso la rete EURES. Il finanziamento consiste nell’erogazione di un’indennità per supportare i giovani in tutte le attività che riguardano il loro trasferimento, sia fuori dalla Regione sia in un altro Paese.

Per noi queste due misure rappresentano una sfida importante che consentono ai giovani di fare un’esperienza volta ad accrescere il loro bagaglio professionale e favorirne l’occupazione. Per questo – se molti giovani le sceglieranno – saremo pronti a rifinanziarle”.

Lo comunica in una nota l’assessore al Lavoro, Lucia Valente.

È SUCCESSO OGGI...