Roma, spacciatore assoldava vedette per evitare i controlli

0
Roma, spacciatore assoldava vedette per evitare i controlli

ARTICOLI IN EVIDENZA

In più occasioni alcuni cittadini del quartiere del Tufello a Roma, avevano segnalato alle forze dell’ordine la presenza di un gruppo di spacciatori, nel quadrante che va da via Petrella a via Epomeo, che per vendere la propria “roba”  si avvalevano anche della complicità di altre persone usate come “vedette”.

IN MANETTE – Ricevuta la notizia, gli agenti del Commissariato Fidene Serpentara hanno organizzato dei servizi di appostamento disposti in modo tale da eludere il riconoscimento da parte delle sentinelle poste agli angoli delle strade, e nella giornata di ieri hanno arrestato un romano di 39 anni. Il pusher, che alla vista dei poliziotti ha tentato di liberarsi di un involucro, gettandolo a terra, è stato bloccato nel cortile di un edificio.

RITROVAMENTI – Nell’involucro recuperato gli agenti hanno rinvenuto 10 grammi di cocaina e 160 euro in contanti, sicuro provento dell’illecità attività. Perquisita anche la sua abitazione, gli investigatori hanno recuperato anche dell’hashish. Terminati gli accertamenti, il 39enne è stato dichiarato in arresto ed ora dovrà rispondere del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente.

[form_mailup5q lista=”newsletter generale”]

È SUCCESSO OGGI...