Progetto Scuole Sicure, a Roma si fa prevenzione contro droga e violenza

0
Progetto Scuole Sicure, a Roma si fa prevenzione contro droga e violenza

ARTICOLI IN EVIDENZA

La prevenzione è la “prima arma” da usare per difendere i giovani da alcuni pericoli, ed è proprio con questo obiettivo che anche per questo anno scolastico riparte il progetto Scuole Sicure della Questura di Roma, coordinato dall’Ufficio Prevenzione Generale e Soccorso Pubblico.

I DATI – L’anno scorso circa 46mila tra ragazzi, insegnanti e genitori di 168 istituti scolastici di Roma e Provincia sono stati coinvolti in 532 incontri di prevenzione e in-formazione. Ma sono state registrate anche della situazioni piuttosto gravi: spaccio di sostanze stupefacenti, lesioni personali e violenza sessuale. Questi i maggiori reati commessi e segnalati, con 40 persone denunciate e 10 arrestate.

I TEMI – E proprio per continuare in quest’opera di prevenzione che anche per il nuovo anno scolastico 2015/16 gli operatori della Questura incontreranno e informeranno ragazzi, genitori e insegnanti. Lo scopo è ovviamente quello di farli partecipare a questi incontri di educazione alla legalità, trattando le tematiche del bullismo, cyber-bullismo, legislazione sulle sostanze stupefacenti, violenza di genere e tutto ciò che possa riguardare la prevenzione del disagio adolescenziale. Ci saranno circa 5 eventi sul territorio a cui parteciperanno esperti del settore e in cui verranno illustrati i dati degli anni precedenti e si farà formazioni proprio a genitori e insegnanti.

SERVIZI – La Questura di Roma ha attivo anche un servizio gratuito Sms 43002 (No Bullismo, No spaccio), con cui si potranno segnalare episodi che avverranno all’interno di alcune scuole o nelle immediate vicinanze degli istituti (sarà attivo anche nel periodo delle vacanze scolastiche). In questo modo si potrà intervenire con incontri di sensibilizzazione proprio nelle scuole segnalate, quindi si tratta di un intervento mirato.   

DIPENDENZE – Massima attenzione verrà prestata anche al tema delle vecchie e nuove dipendenze con il progetto  “In-dipendenze”, che ha già riscosso apprezzamenti l’anno scorso quando è stato sperimentato in alcuni istituti.

INFORMAZIONI – La rete del Progetto “Scuole Sicure” continuerà a supportare la Prefettura di Roma nello sviluppo degli incontri previsti nell’ambito del tavolo tecnico di educazione alla legalità e prevenzione e contrasto al bullismo.

Continueranno le collaborazioni con gli Enti preposti alla prevenzione del disagio adolescenziale come le A.S.L. locali ed il Centro Italiano di Solidarietà di Don Picchi. Per tutte le informazioni è possibile contattare l’Ufficio Analisi e Pianificazione dell’U.P.G.S.P. della Questura di Roma, tel.06/46862820, mail questura.upgspuap.rm@poliziadistato.it oppure infoscuolesicure@gmail.com.

 

[form_mailup5q lista=”campidoglio”]

È SUCCESSO OGGI...